La nuova stagione dei fantastici Balletti di Montecarlo

le-ballets-de-montecarloNuove e ricche proposte coreografiche sono nella programmazione della stagione 2017/2018 dei Balletti di Monte Carlo, sempre  fedeli  al sempre mutevole mondo della danza, e che si  avvalgono delle tre prestigiose strutture che li compongono: la Compagnie des Ballets de Monte-Carlo, il Festival di Monaco Dance Forum e la Principessa Grace Academy.

Dopo l’apertura di gala della stagione dell’Opera e del Balletto di Monte Carlo, organizzato congiuntamente dall’Associazione Amici dell’Opera e gli Amici del Balletto di Monte Carlo, che si svolgerà il 21 settembre presso la Salle Garnier, seguirà l’esibizione della Princesse Grace Academy che presenta il frutto del lavoro dei giovani studenti presso il Balletto Atelier Monte Carlo, dal 7 al 9 novembre.

Nel mese di dicembre invece, i festeggiamenti iniziano al Monaco Dance Forum dove il pubblico avrà modo di scoprire altre compagnie internazionali di danza come la Gauthier Dance Company con Nijinsky, coreografia di Marco Goeckein programma il  14 e 15 dicembre alla Salle Garnier, e la compagnia americana Momix con lo spettacolo Viva Momix forever, coreografia di Moses Pendleton, in scena il 16 e 17 dicembre al Grimaldi Forum.

vladislav-lantratov-e-ekaterina-krysanova-la-bisbetica-domata-di-jean-christophe-maillot-ph-elena-fetisova-bolshoi-theatre
Vladislav Lantratov ed Ekaterina Krysanova, La bisbetica domata di Jean-Christophe Maillot (foto Elena Fetisova, Bolshoi Theatre)

Dal 28 dicembre 2017 al 5 gennaio 2018, la Compagnia dei Ballets de Monte Carlo presentarà una nuova versione di La bisbetica domata, progettato appositamente da Jean-Christophe Maillot, accompagnato dalla Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo, sotto la direzione di Lawrence Foster. Il balletto è stato creato da Maillot il 4 luglio 2014 a Mosca per il Ballet di Bolshoi Theater e da allora ha avuto un grande successo.

In primavera dal 26 al 29 aprile presso il Grimaldi Forum, Jean-Christophe Maillot presenterà il suo nuovo lavoro per i Balletti di Monte Carlo, creato su una partitura composta per l’occasione da Bruno Mantovani. Il balletto sarà accompagnato dall’ Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo, in collaborazione con le Printemps des Arts – artistico Advisor Marc Monnet. La stessa sera la Compagnia  eseguirà anche Violin Concerto,storica coreografia di George Balanchine, ballata per l’ultima volta 15 anni fa.

christophe-maillot
Jean-Christophe Maillot

Per finire la stagione, Eté Danse! In cui la Princesse Grace Academy presenterà il suo Gala tradizionale nella Salle Garnier dell’Opéra de Monte-Carlo, il 23 e 24 giugno, mentre dal 12 al 14 luglio sempre nella Salle Garnier, il Monaco Dance Forum Festival offrirà tre serate speciali firmate Alexander Ekman / Johan Inger / Ek & Laguna, che onorerà il grande regista Ingmar Bergman, al Centenario della sua nascita.

Infine, dal 26 al 29 luglio presso la Salle Garnier, la Compagnie des Ballets di Monte-Carlo proporrà un nuovo programma: White Darkness, coreografia di Nacho Duato e una creazione di Joseph Hernandez che lavorerà per la prima volta con la Compagnia monegasca. Hernandez è un ex ballerino del Balletto di Monte Carlo ed oggi un giovane coreografo emergente.

Francesca Camponero

[Foto in alto: Les Ballets de Monte Carlo]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi