Nicoletta Manni: bella e sana perchè mangia bene, alla pugliese

La copertina di “Starbene” con Nicoletta Manni

Nicoletta Manni è apparsa nel numero di agosto di “Starbene”. Del resto come non prendere ad esempio una ballerina per quanto riguarda la ricetta del comportarsi adeguatamente riguardo all’alimentazione e appuno allo stare bene a livello fisico. Quelo che si è appreso dall’articolo è che la bella e brava Nicoletta da buona pugliese non rispetta una dieta particolare, anzi, mangia e mangia bene come è giusto che sia per chi brucia tante calorie come una ballerina classica che inizia la sua ttivià fisica alle 10 del mattino per la lezione di allenamento e finisce a mezzanotte (quando va bene) dopo lo spettacolo.

Nicoletta Manni

Per fortuna per Nicoletta ci sono state tre settimane di vacanze in cui ha potuto riabbracciare la famiglia a Santa Barbara, un paesino del Salento dove la mamma insegna danza. Lì sicuramente non avrà rinunciato alle orecchiette con verdure che le prepara la mamma e che piacciono tanto anche al fidanzato Timofej Andrijanshenko, suo collega e come lei primo ballerino del Teatro alla Scala.

Nicoletta Manni e Roberto Bolle

Ora l’aspetta il ritorno a Milano e la nuova stagione che, dopo il successo in Cina, la vedrà impegnata da metà settembre in Giselle che manca dal palcoscenico scaligero dal 2016, ma in questi anni ha girato il mondo. Giselle torna alla Scala dal 17 settembre all’8 ottobre. Il balletto romantico per eccellenza torna con l’indimenticabile coreografia di Coralli-Perrot nella ripresa di Yvette Chauviré con cui il Corpo di Ballo scaligero ha ottenuto grandi riscontri anche nel corso delle passate tournée in Oman, Brasile, Hong Kong, Parigi e nelle più recenti trasferte.

Nicoletta Manni e Timofej Andrijanshenko in Romeo e Giulietta (foto Brescia-Amisano)

Nel corso degli otto spettacoli in programma tra settembre e ottobre alla Scala oltre a Nicoletta saranno in scena due superstar che apriranno le rappresentazioni nelle serate del 17, 19 e 24 settembre: per la prima volta insieme alla Scala in questo titolo l’étoile Svetlana Zakharova e David Hallberg, straordinario artista ospite già applaudito sia alla Scala che nel corso della tournée scaligera a Hong Kong e recentemente in Australia.

Francesca Camponero

[Nella foto in alto, Nicoletta Manni e Timofej Andrijanshenko]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi