Jacopo Bellussi felice di tornare a Genova insieme ai colleghi dell’Hamburg Ballett

I ragazzi dell’Hamburg Ballet

Allo Star Hotel di Genova sono arrivati i ballerini dell’Hamburg Ballett che mercoledì 17 aprile alle 20.30, al Teatro della Corte, offriranno alla città un Gala di danza intitolato Omaggio a Genova, il cui incasso sarà devoluto per il quartiere e le famiglie colpite dal crollo del Ponte Morandi.

L’idea del Gala a scopo benefico è partita da Jacopo Bellussi, solista della famosa compagnia di danza nonché direttore artistico dell’evento, ma soprattutto ragazzo genovesissimo che, da anni lontano dalla sua città (forse troppi), ha colto l’occasione per poter salire insieme ai suoi anici e colleghi su di un palcoscenico genovese. La sua proposta è stata accolta dal Comune che si è occupato degli aspetti organizzativi, in sinergia con Teatro Nazionale e Teatro Carlo Felice.

Un momento della conferenza stampa: Jacopo Bellussi con Carla Magnan e l’assessore Grosso

“Tornare a ballare nella mia Genova per una causa così importante è un emozione indescrivibile. – ha detto Bellussi in conferenza – Poter portare una serata di questo tipo richiede un team e un lavoro di squadra immenso e mi è impossibile non ringraziare tutte le persone che si sono adoperate fin da subito nel rendere possibile questo mio gala per aiutare la nostra amata Genova. Un grazie speciale alle ambasciatrici Carla Magnan e Paola Minale con cui è nata l’ idea dello spettacolo, ma un ringraziamento particolare va all’Assessore alle politiche culturali Barbara Grosso che assieme al suo staff ha da subito appoggiato questo gala offrendoci tutto il suo supporto assieme al Teatro Nazionale di Genova e Carlo Felice. Ma naturalmente tutta la mia gratitudine va anche al direttore della compagnia in cui lavoro da annni, John Neumeier, e tutti i ballerini nonchè amici, che hanno messo tutte le loro energie e tempo prezioso per rendere tutto ciò possibile! Non vedo l’ora sia mercoledì per poter presentare questo evento alla città e di fare finalmente qualcosa per aiutarla attraverso l’arte della danza” .

Jacopo Bellussi e Francesca Camponero

A danzare insieme a Jacopo mercoledì sarà un gruppo di nove danzatori che vengono da tutto il mondo, tutti giovani, belli e bravi, che sicuramente delizieranno il pubblico conle loro indubbie capacità tecniche ed artistiche: Christopher Evans, Aleix Martinez, Emilie Mazon, Xue Lin, Matias Oberlin, Yun Su Park, Lucia Rios, Madoka Sugai.

Lo spettacolo prevede coreografie di John Neumeier, ma anche di elementi della compagnia come Kristina Borbelyova, Thiago Bordin e Aleix Martinez. Ma assieme alla danza anche musica di pregio, infatti sarà presente anche il violinista genovese e finalista del Premio Paganini Giulio Plotino che, in concerto con i ballerini, eseguirà anche alcuni Capricci di Paganini. Mentre Carla Signoris darà la voce al brano della giovane scrittrice Martina Puccini (già collaboratrice al testo “Il ponte silenzioso”). Jacopo Bellussi danzerà sulle note della Passacaglia di Heinrich Ignaz Franz Von Biber, eseguita da Giulio Plotino.

Finalmente un’occasione per far tornare la grande danza a Genova.

Francesca Camponero

Un estratto della conferenza stampa di presentazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi