Il balletto romantico al San Carlo di Napoli

Il Lago dei Cigni (II atto, ovvero Atto bianco)
Il Corsaro (suite)
un dittico, emblema del grande repertorio romantico della danza classica
con Iana Salenko, Daniil Simkin e Giuseppe Picone

Teatro di San Carlo
Lunedì 7 novembre 2016, ore 20.30
Martedì 8 novembre 2016, ore 18.00

iana-salenko
Iana Salenko

Dopo il grande successo del Gala dedicato a Carla Fracci, Autunno Danza prosegue lunedì 7 novembre alle ore 20.30 e martedì 8 novembre alle ore 18.00 con un dittico che contempla il secondo atto (Atto bianco) de Il Lago dei Cigni di Pëtr Il’ič Čajkovskij (ripresa coreografica di Giuseppe Picone da Petipa e Ivanov) e la suite da Il Corsaro di Adolphe Adam (ripresa coreografica di Picone da Petipa).

Protagonisti, oltre al Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo, diretto da Giuseppe Picone, due interpreti tra i più richiesti nel panorama internazionale: Iana Salenko e Daniil Simkin.

Iana Salenko, di origine ucraina, è prima ballerina del Berlin State Ballet. Interpreterà il ruolo di Odette ne Il Lago dei Cigni (accanto a Giuseppe Picone nel ruolo del Principe) e nella seconda parte dello spettacolo sarà Medora accanto a Daniil Simkin, stella russa dell’American Ballet Theatre, nei panni di Conrad ne Il Corsaro.

daniil-simkin-2
Daniil Simkin

Il Lago dei Cigni (qui la scheda di InformaDanza) fu composto da Pëtr Il’ič Čajkovskij (1840-1893) tra il 1875 e il 1876 e venne messo per la prima volta in scena al Bolshoi nel 1877, con la coreografia di Julius Wenzel Reisinger (1828-1892). Solo successivamente il balletto conquistò il consenso di critica e pubblico: era il 1895 e aveva luogo la prima rappresentazione al Teatro Imperiale di Mariinsky di San Pietroburgo, con la coreografia firmata da Marius Petipa (1862-1905) e Lev Ivanov (1834-1901). Un capolavoro senza tempo che racchiude in sé tutti gli ideali del Romanticismo: un principe combattuto tra l’amore puro per l’eterea Odette e quello passionale per la perfida Odile.

Ancora elementi romantici, ma connotati da una forte componente esotica, emergono ne Le Corsaire (qui la scheda di InformaDanza), balletto in tre atti di Adolphe Adam (1803-1856), su libretto di Jules-Henri Vernoy de Saint Georges e Joseph Mazilier. Tratto dal poemetto The Corsar di George Byron, il balletto debuttò il 23 gennaio del 1856 all’Opéra di Parigi, immediatamente apprezzato dal pubblico. La vicenda narra dell’amore a prima vista tra la fanciulla greca Medora e il corsaro Conrad, e delle tante traversie che i due giovani riusciranno ad affrontare insieme.

Il programma

Pëtr Il’ič Čajkovskij
Il Lago dei Cigni (Atto bianco)
Ripresa coreografica di Giuseppe Picone da Marius Petipa e Lev Ivanov
Odette: Iana Salenko
Principe: Giuseppe Picone
Rothbart: Ertu Gjoni, Gianluca Nunziata (8/11)
Cignetti: Candida Sorrentino, Sara Sancamillo, Giovanna Sorrentino, Luana Damiano
Cignoni: Anna Chiara Amirante, Luisa Teluzzi, Martina Affaticato (8/11), Adriana Pappalardo (8/11)
Cigni: Valentina Vitale, Valentina Allevi, Martina Affaticato, Adriana Pappalardo, Enza Milazzo, Valeria Iacomino, Grazia Striano, Claudia Bevivino, Marta Fabbricatore, Rita De Martino  (8/11), Irene De Rosa (8/11)

Adolphe Afam
Il Corsaro (suite)
Ripresa coreografica di Giuseppe Picone da Marius Petipa
Pas d’Esclave: Anna Chiara Amirante, Alessandro Staiano, Claudia D’Antonio
Odalisques: Giovanna Sorrentino, Sara Sancamillo, Claudia Bevivino, Luana Damiano (8/11)
Camera da letto, Pas de deux: Candida Sorrentino, Ertu Gjoni
Corsaro, Pas de deux: Iana Salenko, Daniil Simkin

Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo
Direttore Giuseppe Picone
Teatro di San Carlo
Lunedì 7 novembre 2016, ore 20.30
Martedì 8 novembre 2016, ore 18.00 Abbonamento Danza

[Nella foto in alto una veduta del Teatro di San Carlo di Napoli]

Il tuo commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi