“Romeo e Giulietta” a Collegno il 28 gennaio. Junior BallettO di ToscanA

LAVANDERIA A VAPORE DI COLLEGNO
Centro regionale per la danza

28 gennaio 2016 ore 21 – Prima regionale

Romeo e Giulietta
balletto in un atto unico
Compagnia Junior BallettO di ToscanA
diretta da Cristina Bozzolini
regia e coreografia Davide Bombana
musica Sergej Prokofiev, scene e disegno luci Carlo Cerri,
costumi Santi Rinciari, realizzati da Opificio della Moda e del Costume,
in collaborazione con Amat Circuito Regionale delle Marche

Romeo e GiuliettaIn prima regionale arriva il 28 gennaio alla Lavanderia a Vapore di Collegno, per la stagione Open 24/7, lo spettacolo Romeo e Giulietta della compagnia Junior BallettO di ToscanA. Lo spettacolo ha debuttato a Pesaro nel dicembre scorso, con un ottimo successo di pubblico e di critica, ed è ora in tournée in Italia, arrivando con un’unica data piemontese a Collegno.

Approdo professionale della prestigiosa Scuola del Balletto di Toscana fondata a Firenze nel 1971 da Cristina Bozzolini, il Junior BallettO di ToscanA è una delle compagnie giovanili più frizzanti a livello europeo, per la bravura degli interpreti che lo compongono ma anche per qualità del repertorio affidato dalla direttrice Bozzolini agli autori di punta del nostro panorama.

Per la nuova stagione l’autore scelto è Davide Bombana a cui Bozzolini ha chiesto di allestire un contemporaneo Romeo e Giulietta, dal dramma di Shakespeare sul capolavoro di Prokofiev. Tema intramontabile quello dei giovani amanti veronesi, oggi più che mai tornato d’attualità per via dell’intolleranza e gli odi atavici tra etnie e religioni. “La vera tragedia di Romeo e Giulietta – spiega Davide Bombana – rimane la sconfitta dell’amore di fronte alla cecità e alla barbarie”. Così il coreografo milanese promette di “sviluppare la vicenda fino alla sua catarsi, tra giovani la cui purezza di sentimenti mai arriverà a intorpidirsi a contatto con il corrosivo bisogno di supremazia e potere degli adulti”.

Nell’invenzione di Bombana la leggenda shakespeariana di Romeo e Giulietta si è andata a sovrapporre all’eco della straziante e reale vicenda di Admira e Bosko – lei musulmana, lui il suo fidanzato serbo – uccisi da un cecchino nel tentativo di fuggire dal macello di Sarajevo, durante la guerra che ha insanguinato i Balcani venti anni fa. I loro corpi abbracciati hanno giaciuto a terra per oltre otto giorni, nei pressi del ponte di Vrbana: resi immortali nella loro tragica immobilità da celebri fotografie ma insieme offesi anche in morte dalla stupida cecità degli uomini – nessuno dei belligeranti dava il permesso di recuperare i loro corpi – che li ha privati a lungo del semplice atto di umanità pietosa: quella che non rifiuta la dignità della sepoltura neppure al più terribile nemico. Bombana con straordinaria attualità trasforma l’immortale storia dei due nobili amanti di Verona, divisi da una insanabile rivalità familiare, in un conflitto socio-culturale ed etnico-religioso del terzo millennio incarnato da due ragazzi, a loro volta separati da pregiudizi e intolleranza verso chi viene considerato l’altro e il diverso.

La Compagnia giovanile ‘Junior BallettO di ToscanA’, fondata e diretta da Cristina Bozzolini, costituisce la struttura produttiva di tirocinio professionale della Scuola del Balletto di Toscana, oggi uno dei più qualificati enti di alta formazione per danzatori classici e contemporanei, a livello europeo. Parzialmente sostenuta da un contributo della Regione Toscana, operativa fin dal 2005, rappresenta una qualificata occasione di debutto sulle scene, con modalità rigorosamente professionali, sia artistiche che tecniche ed organizzative, per un selezionato organico, mediamente di 18/20 elementi, giovani danzatori tra i 16 ed i 21 anni, di promettente talento, espressione dei livelli qualitativi dei Corsi superiori di formazione professionale del Dipartimento Danza classica e del Dipartimento Danza moderna e contemporanea della Scuola del BdT, a conferma delle eccellenti capacità formative di quella  che è una delle migliori e più innovative Scuole italiane di danza, fondata nei primi anni ’70,  con un “palmarés” di oltre 130 propri ex allievi, professionisti in carriera, in importanti Corpi di Ballo, Compagnie e Gruppi di danza in Italia ed in Europa.

Biglietteria Lavanderia a Vapore
tel. 011 4322902, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17

Intero 15,00 euro
Ridotti 12,00 euro
Residenti a Collegno 8,00 euro
Soci COOP 8,00 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi