Il 2019 di Teatro Nucleo inizia dalla formazione: per un teatro strumento di evoluzione della società

In programma a gennaio il collaudato percorso L’Attore Sciamano e workshop gratuiti di teatro fisico. Attività diversificate avranno luogo durante tutto l’anno.

Sarà molto ricco il programma di proposte formative messo in campo nel 2019 dallo storico ensemble Teatro Nucleo: una pratica di arte che intende curare gli aspetti più intimi della relazione tra chi lo pratica e chi lo guarda. Destinatario ideale: l’essere umano di qualsiasi genere, etnia, età e classe sociale, con un’attenzione particolare e sempre vigile per chi è escluso dalla fruizione e dalla produzione artistica. È questa l’ottica trasversale sottesa alla ricerca di Teatro Nucleo, che intende creare valore per la società, a partire dalle proposte formative elaborate per l’inizio del nuovo anno.

L’Attore Sciamano (foto di Daniele Mantovani)

A partire da L’Attore Sciamano, percorso che si compone di sei workshop intensivi pensati per operatori teatrali, insegnanti, educatori e tutti coloro che credono nel teatro come strumento pedagogico. Da gennaio a giugno, in appuntamenti mensili, si esploreranno diversi temi e tecniche tra cui drammaturgia teatrale, memoria emotiva, gioco rituale, teatro negli spazi aperti, in un approccio imperniato sulla funzione centrale dell’arte nel tessuto sociale. «In oltre quarant’anni di storia, Teatro Nucleo è entrato in istituti psichiatrici e carceri, si è occupato di migrazione ed esclusione sociale. Pedagogia, ricerca teatrale, intervento sociale e politico sono strettamente legati, nel nostro lavoro»: così Cora Herrendorf, co-fondatrice di Teatro Nucleo insieme ad Horacio Czertok, introduce il primo appuntamento del L’Attore Sciamano, in calendario dal 18 al 20 gennaio al Teatro Julio Cortàzar (via della Ricostruzione, 40 – Pontelagoscuro, Ferrara), un workshop che racchiude tutte le tematiche che verranno affrontate negli incontri successivi ed è funzionale alla comprensione dell’approccio alla base del percorso complessivo.

La formazione includerà, inoltre, l’affiancamento ai progetti di pedagogia teatrale che il Teatro Nucleo svolge in diversi ambiti: nelle scuole, con le diverse abilità fisiche e mentali, in carcere, con la comunità (facilitazione attraverso il teatro), nella produzione artistica.

La seconda proposta è un workshop gratuito di teatro fisico condotto da Natasha Czertok in programma sabato 26 e domenica 27 gennaio dalle ore 14.30 alle ore 18.30 presso il Teatro Julio Cortàzar di Pontelagoscuro (FE). Il workshop sarà incentrato sulle tecniche e sulle metodologie sviluppate da Teatro Nucleo in oltre quattro decenni di produzione di spettacoli e di formazione di attori e registi: principi di teatro fisico, danza contemporanea, relazione corpo-voce-movimento, creazione di coreografie teatrali, improvvisazione, il lavoro teatrale in spazi aperti e non convenzionali. Per partecipare a questo percorso formativo gratuito, che si rivolge anche a persone senza esperienza nel teatro purché con una buona preparazione fisica e attitudine al lavoro in gruppo, è necessaria la prenotazione alla mail info@teatronucleo.org. Durante il workshop potranno essere individuati attori e attrici per le nuove produzioni della Compagnia. I posti sono limitati.

Info: http://www.teatronucleo.org.

[In alto: L’Attore sciamano (foto di Daniele Mantovani)]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi