Together We Dance, appuntamento con la giovane danza

TOGETHER WE DANCE – 2017/2018
20 gennaio 2018 ore 21
Lavanderia a Vapore di Collegno
Appuntamento con la giovane danza
con Fattoria Vittadini e C&C Company

In collaborazione con il Network Anticorpi XL, per la stagione Together We Dance, il 20 gennaio alle ore 21 la compagnia Fattoria Vittadini presenta alla Lavanderia a Vapore di Collegno Why are we so f*** dramatic?, una riflessione danzata sull’universo femminile, nata dall’incontro tra la coreografa e performer Francesca Penzo e la coreografa israeliana Tamar Grosz. Investigando l’ironia e il dramma di “una giovane donna indipendente”, analizzandone le caratteristiche con scientificità e disincanto, rivelando il non – detto e l’ovvio del meraviglioso fenomeno che è l’essere femminile, questo progetto si sviluppa intorno all’identità di genere, creato da due donne, sul loro essere donne nella società contemporanea. Come in un documentario del National Geographic, a cui il lavoro si ispira nella ricerca, viene offerto al pubblico uno sguardo scientifico e ironico sulle dinamiche di relazione proprie del genere femminile.

peurbleueSegue Peurbleue di C&C Company, che racconta il preciso istante in cui una donna prova una paura blu di morire e di ricordare: siamo nel posto sbagliato al momento sbagliato, o siamo terroristi noi stessi?  C&C nasce dall’unione tra Carlo Massari e Chiara Taviani, due giovani performers indipendenti, di differente formazione artistica, che si incontrano nella compagnia Balletto Civile di Michela Lucenti nel 2010. Dall’anno successivo inizia la loro collaborazione e la creazione di opere che ottengono numerosi premi e riconoscimenti in diversi festival nazionali e internazionali, come il secondo posto al Prize at international competition for choreographer di Hannover, l’Audience Award Konzhert Theater di Berna e il Premio speciale al Premio Roma Danza 2015. Peurbleue racconta la storia di una donna – interpretata dalla stessa Taviani – che ogni giorno fa la spesa nello stesso supermercato, finché rimane coinvolta in un attentato, che la porta a prendere coscienza di un atto di terrore, di una scheggia di tempo capace di cambiare la sua vita e quella di tutto il sistema sociale. Una paura globale, blu, come il titolo dell’opera, paura di morire, sopravvivere, ricordare, dimenticare, di riprendere a vivere. Il lavoro si presenta, dunque, come una riflessione fortemente introspettiva sull’attentare, sul modificare il corso delle cose, impedirle, sorprenderle, distruggerle e ricrearle all’infinito, senza una ragione, interrogandosi sul nostro ruolo riguardo alle cose, sul fatto di essere forse proprio noi stessi, a volte, dei terroristi.

Alle ore 19.30 nel foyer della Lavanderia, prima degli spettacoli, viene presentata con il prof. Alessandro Pontremoli (DAMS, Università degli Studi di Torino) e con il prof. Carlo Salone (DIST, Università degli Studi di Torino e Politecnico) la pubblicazione degli atti del convegno RE:SEARCH DANCE DRAMATURGY, tenutosi nel dicembre 2016, a cura di Workspace Ricerca X. La pubblicazione prende in considerazione i cambiamenti dell’ecosistema delle performing arts in cui le funzioni, le pratiche artistiche e le condizioni di lavoro vengono ridefinite, e la drammaturgia viene osservata come un ambito in espansione per nuove strategie e sfide. Guardando alla “drammaturgia minore” come la struttura di un’opera performativa e alla “drammaturgia maggiore” come la relazione tra l’opera e il contesto socio-culturale di cui fa parte, si apre un terreno di riflessione: da una parte lo sviluppo delle pratiche artistiche, dall’altra il sistema delle politiche culturali. In quali modalità, queste diverse scale, in termini di tendenze artistiche e contesti istituzionali, interagiscono fra di loro?

La Lavanderia a Vapore di Collegno è il centro regionale per la danza in Piemonte, oggi riconosciuto a livello nazionale e internazionale. Un luogo nato dagli spazi ristrutturati dell’ex lavanderia di quello che era il più grande ospedale psichiatrico d’Italia, realizzato con la collaborazione di MiBACT, Regione Piemonte, Città di Collegno e con il Sostegno della Compagnia San Paolo. La stagione 2017/2018 presenta progetti speciali di varia natura connessi in un unico fluire di appuntamenti che connotano la Casa della danza come luogo aperto, fucina di narrazioni multidisciplinari, spazio vivo dove incontrarsi, partecipare… e ballare: con questo spirito nasce la stagione Together we dance, perché a tutti è data la possibilità di esplorare i temi della creazione contemporanea, della danza e del movimento. Il calendario, comprensivo degli spettacoli, delle restituzioni pubbliche degli spazi, dei corsi e dei progetti multidisciplinari, si divide nelle quattro rispettive sezioni VEDERE, CREARE, APPRENDERE e PARTECIPARE che organizzano le diverse attività. Tutto il programma è disponibile sul sito www.piemontedalvivo.it

Biglietteria e informazioni
Intero – 10,00 euro
Ridotto – 8, 00 euro*
On line – 8,00 euro**
*Ridotto valido per Under 25, Over 65, Universitari, Insegnanti, residenti Collegno, Abbonamento Musei Torino Piemonte, Torino + Piemonte Card, Touring Club, Carta Stabile, Tessera Coop***, Tessera AIACE, Tessera Tosca, Abbonati al Teatro Piemonte Europa, Abbonati al Teatro Stabile di Torino e TorinoDanza, Abbonati Interplay, Cral Regione Piemonte, Cral Intesa San Paolo.

Lavanderia a Vapore – Corso Pastrengo 51, Collegno (To)
Tel. 011/4322902 – biglietteria@piemontedalvivo.it
www.piemontedalvivo.it
Facebook: LavanderiaaVapore

CARNET E ABBONAMENTI

TOGETHER WE DANCE – CARNET 3 INGRESSI

€ 24,00 (prezzo valido presso le casse e on line**) utilizzabile per uno o più ingressi per i seguenti spettacoli: Pollicino 2.0 19/11, Solocoreografico 26/11, A love supreme 13/12, Why are we so f***ing dramatic?, Peurbleue 20/01, Bella addormentata 2/02, Senza Filtro 16/02, Lo schiaccianoci 2/03, Choros 17/03, Nessuno sa di noi 21/03, Muri. Prima e dopo Basaglia 6/04, Serata Dantzaz 14/04, Border Tales 8/05

Vieni alla Lavanderia con la navetta!

Una navetta gratuita è disponibile a partire da 45 minuti prima dell’inizio dello spettacolo alla fermata Fermi della metropolitana di Torino. La navetta effettua più corse verso la Lavanderia fino all’inizio dello spettacolo. Il servizio è garantito anche per il rientro al termine dello spettacolo. Non è necessario prenotare.

Osteria Asylum Bee-strò

Nell’ottica di una collaborazione locale e a chilometro zero si inserisce la scelta dell’Osteria Asylum Bee-strò, per la gestione del bar – aperto nelle serate di spettacolo – e quale punto di riferimento per il ristoro di artisti e ospiti. Attenzione e cura per il cibo biologico, prodotti a km 0, un sistema etico e sostenibile di produzione sono gli elementi che caratterizzano la filosofia dell’osteria.

Baby sitter a teatro

È attivo un servizio gratuito di baby sitter a teatro per bambini a partire dai 3 anni, con prenotazione obbligatoria entro le ore 15.00 del giorno di spettacolo (inserito nell’ambito della stagione Together we dance). Le prenotazioni vanno effettuate alla mail lavanderia@piemontedalvivo.it o al numero 011.4320786, segnalando nome, cognome e numero di telefono del genitore e nome ed età del bambino.

Il servizio si attiverà con un minimo di 5 bambini e inizierà 15 minuti prima dell’inizio dello spettacolo.

“Baby sitter alla Lavanderia a Vapore” è un progetto di Fondazione Piemonte dal Vivo con la collaborazione di Cooperativa Atypica e Le Microtane.

Il tuo commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi