Non solo Carla Fracci al Montoro International Dance Day

montoro-international-dance-dayLa Giornata Mondiale della Danza è alle porte ed il fermento cresce a dismisura dappertutto.

Tra le tante iniziative programmate in lungo e largo per la penisola ci piace proporre alla vostra attenzione quella allestita nella provincia avellinese di Montoro da Fabrizio Esposito, già solista del Teatro di San Carlo di Napoli ed oggi coreografo e direttore artistico della compagnia di danza contemporanea @-Motion.

Un personaggio istrionico della danza in Campania, protagonista di numerose iniziative spesso applaudite dalla critica e dal pubblico per la promozione trasversale della danza in tutte le sfaccettature.

Proprio come in questa occasione del “MIDD – Montoro International Dance Day” del prossimo 22 aprile, una settimana prima della canonica giornata della danza scelta dall’UNESCO per festeggiare il compleanno di Jean-Georges Noverre. Una giornata evidentemente da dedicare alla danza a tutto tondo, proprio come nelle corde di Fabrizio Esposito e del suo staff dell’@-Motion, capace quest’anno di condurre nell’immensa struttura di Montoro i nomi più significativi ed influenti della Tersicore del passato e dei nostri giorni.

Basti citare l’etoile per eccellenza Carla Fracci, il regista teatrale e di balletto Beppe Menegatti, la direttrice del Ravello Festival-Danza e del Premio Positano Laura Valente, il direttore della Scuola di Ballo del Teatro di San Carlo di Napoli Stephane Fournial e le coreografe e docenti Jocelyne Milochau, Emma Cianchi ed Antonella Iannone.

laura-valente
Laura Valente

Un parterre che spazia dalla storica scaligera Giselle dell’icona della danza italiana Carla Fracci alle video-proiezioni del “Coreografo Elettronico” di Laura Valente nelle sapienti mani di Emma Cianchi, passando per le classi di Stephane Fournial, Ilaria Di Iorio, Jocelyne Milochau, Francesco Saracino e Marco Calogero.

fabrizio-esposito
Fabrizio Esposito

Quest’anno abbiamo voluto allestire una Giornata Mondiale della Danza capace di andare incontro alle esigenze coreutiche di tutti gli appassionati che riempiranno le sale a disposizione – spiega Fabrizio Esposito – soprattutto perché vogliamo lasciare il segno proprio come voleva Jean-Georges Noverre nella sua riforma del balletto nel Settecento. Noi abbiamo il compito di educare ed entusiasmare il nostro giovane pubblico, accogliendo le istanze delle nuove generazioni con l’esplorazione di tutte le discipline coreutiche in una sola magica giornata di danza.

carla-fracci-e-beppe-menegatti
Carla Fracci insieme al marito Beppe Menegatti

Del resto il programma è così fitto che ci sarà da perdersi nelle migliaia di metri quadrati a disposizione di Tersicore: il lavoro nelle tre sale impegnate per lezioni, stage e workshop sarà affiancato dalla mostra fotografica di Massimiliano Mona, dalla video-proiezione no stop delle performances del “Coreografo Elettronico” e dalle esibizioni in sequenza di “Human Bodies” a cura di Emma Cianchi, una suite tratta da “Karmaen” della @-Motion di Fabrizio Esposito, un’altra suite stavolta tratta da “Mani-ere” di Luca Calzolaro della Gèranos Orchestra Dance Company, diretta da Stefania Ciancio e lo stesso Luca Calzolaro, con la partecipazione straordinaria dell’Able to Dance diretta da Maria Teresa Ingino, con il titolo “Sinossi Apnea”, peraltro vincitori del XVI Festival della Abilità Differenti.

stephane-fournial
Stephane Fournial

Come di consueto portiamo alla ribalta anche tematiche che ci diano l’opportunità di riflettere – aggiunge Fabrizio Esposito – così da arricchire di contenuti una giornata speciale ed allestire uno spettacolo nello spettacolo. Basti pensare all’incontro con Carla Fracci che risponderà a tutte le domande dei tanti ragazzi già prenotati al dibattito su e con l’icona della nostra danza. E poi mi piace pensare i nostri tanti ragazzi a confrontarsi con i professionisti ospiti sul tema “Danza e Formazione: i nuovi sbocchi della produzione”. Qui avranno l’opportunità di tenere testa a Beppe Menegatti, Emma Cianchi, Stephane Fournial, Carla Fracci, Antonella Iannone e Laura Valente sul caldissimo tema del loro futuro, al momento gestito anche indirettamente dagli illustri ospiti di questa giornata e da altri colleghi già presenti a Montoro nelle edizioni precedenti.

Qui il nostro pubblico è davvero abituato a confrontarsi con personaggi influenti della danza, sia in sala che alle tavole rotonde, con finanche la pubblicazione di documenti utili alla nostra compagnia @-Motion.

Proprio come alle audizioni di questo Montoro International Dance Day per la composizione del nuovo gruppo di lavoro da impegnare nel Progetto Formazione “Revolving Karma” di questa prossima estate. In quest’occasione Laura Valente e Beppe Menegatti mi accompagneranno nella scelta del migliore ensemble possibile per le prossime avventure, con i favorevoli auspici di una giornata che sarà senz’altro mondiale e per queste ragioni ripresa in diretta streaming da “Arte & Cultura” diretta da Enzo Conte per www.mondoweb.tv.

L’avrebbe mai immaginato Jean-Georges Noverre il giro del mondo della danza in diretta planetaria? Questa è la nostra riforma sottoscritta da Carla Fracci, un’icona e soprattutto un’amica di lungo corso.

Massimiliano Craus

Il tuo commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi