Jacopo Tissi stringe la mano a Mattarella a Mosca

tissi-con-mattarella-n
La stretta di mano fra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e Jacopo Tissi

Martedì  11 aprile al pranzo di gala tenutosi alle ore 19.45 all’Ambasciata Italiana a Mosca è stato invitato il ballerino italiano Jacopo Tissi ora al Teatro Bolscioj. L’evento è stato organizzato in occasione della prima visita ufficiale, nella Federazione Russa, della più alta carica dello Stato Italiano, il Presidente Sergio Mattarella, in merito ai rapporti politici, economici e culturali che legano Italia e Federazione Russa .

L’Ambasciatore Cesare Maria Ragaglini ha presentato il giovane talento della danza al al presidente Mattarella, il quale naturalmente si è congratulato con lui. Tissi rappresenta indubbiamente  un importante orgoglio italiano nel mondo, scaligero di formazione accademica, ora fa parte dell’organico del più importante teatro russo dove ha già debuttato in Jewels di George Balanchine e “Spectre de la Rose” insieme alla star internazionale Eugenja Obratzsova.

tissi-con-vasiliev-n
Jacopo Tissi e Vladimir Vasiliev

Diplomatosi nel 2014 con lode alla Scuola della Scala è stato subito ingaggiato nel corpo di ballo del Wiener Staatsballet diretto da Manuel Legris. Dopo un anno a Vienna, l’allora direttore del Balletto della Scala, il russo Makhar Vaziev, gli aveva offerto un contratto da «aggiunto» a Milano e  ben presto gli assegna il ruolo di Désiré al fianco di Svetlana Zakharova, per la «prima» della nuova Bella Addormentata nel Bosco rimessa in scena da Alexei Ratmansky nel settembre 2015. Dopo qualche mese Tissi è un altro Principe nella Cinderella di Mauro Bigonzetti che segna la fine del regno di Vaziev nel teatro milanese.

“Il Bolshoi è una leggenda, ma il mio cuore resta alla Scala” disse il ballerino di lasciando l’italia, chissà se la pensa ancora così…

Francesca Camponero

Il tuo commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi