Amilcar Gonzales, la star di Amici, affascina Alassio con la sua intelligenza e simpatia

amilcar-1Era nella nostra Liguria la star di Amici Amilcar Moret Gonzalez, in occasione del Festival Internazionale della Danza “Premio Città di Alassio” che si è svolto dal 04 al 05 di marzo presso il Palaravizza della cittadina del ponente ligure. Il ballerino è arrivato ad Alassio ieri mattina dopo aver danzato accanto ad Eleonora Abbagnato la sera prima al Teatro Sociale di Trento nel ruolo di Don Josè nella «Carmen» di Amedeo Amodio, produzione Daniele Cipriani Entertainment.

Ma i ballerini, si sa, hanno una marcia in più e la stanchezza non la sentono o, diciamo, non fanno vedere di sentirla, ed Amilcar non è diverso dagli altri suoi colleghi, ed è arrivato sorridente come sempre per il suo appuntamento ad Alassio prima in veste di insegnante e poi di giurato per il concorso che si è svolto dalle 15 del pomeriggio fino alle 22 di sera.

Sono pochi coloro che non conoscono “vita, morte e miracoli” del ballerino cubano, ma per quei pochi rendiamo noto che Amilcar Moret Gonzalez è nato a L’Avana il 5 luglio 1977, ha studiato presso la Scuola Nazionale di Balletto di Cuba ed i suoi insegnanti sono stati Mirta Hermida, Magaly Suarez, Laura Alonso, Ofelia Gonzalez e Pablo Moret. Oltre ad essere tra i professionisti impegnati nella realizzazione del famoso talent show Amici, condotto da Maria de Filippi, Amilcar nella sua brillante carriera ha danzato nei ruoli principali di Coppelia di Laura Alonso, La Fille mal gardée, The Nutcracker, Le Corsaire, a Cuba, in Brasile, negli USA ed anche in Messico. Ha partecipato al Roberto Bolle and Friends a Beijing e con Carlos Acosta è stato ospite al London Coliseum. Ha creato a Vilnius il ruolo principale di Othello per Angelika Cholina. E’ stato ospite al Teatro Massimo di Palermo nel ruolo del Principe di Cinderella di Luciano Cannito. In più ha vinto numerosi premi, assegnandosi la Medaglia di bronzo al “Helsinki International Ballet & Choreography Competition” (1995) e la Medaglia d’oro al “Concours International de la danse”, Parigi (1996).

amilcar-durante-la-lezione-allo-stage-pdel-premio-citta-di-alassio-n
Amilcar Gonzalez durante la lezione allo stage del Premio “Città di Alassio”

Ma quello che piace di lui, è che oltre ad essere bravo bravissimo, è una straordinaria persona semplice. Già, Amilcar è proprio fuori dal comune nella sua semplicità, il che lo rende un”divo” speciale. Alla manifestazione di Alassio non si è risparmiato in nulla verso chi gli stava intorno. Non ha negato a nessuna allieva, mamma di allieva, maestra e chiunque lo desiderasse di farsi fotografare con lui nè a fine lezione nè dopo il Concorso, malgrado fosse tardi e sicuramente la stanchezza e l’appetito si facevano sentire. Il suo sorriso e la sua disponibilità sono stati sempre e comunque per tutti.

È stato piacevole per me fare il viaggio con lui  in macchina di notte verso Genova, dove vicino all’aeroporto era il suo l’hotel, dal momento che stamattina alle 7 aveva il volo che lo riportava a Roma per le registrazioni di Amici. In quell’ora di viaggio, aiutandomi con il suo navigatore che parlava spagnolo a trovare la strada del ritorno, mi ha raccontato dei suoi due bambini, un maschio ed una femmina, avuti da due compagne diverse e del suo lavoro ad Amici. Le sue parole sono state gentili per tutti i colleghi soprattutto per Alessandra Celentano, la “cattiva” della trasmissione, che invece lui giudica una persona molto più carina di quello che fa vedere al pubblico. Il suo discorrere sincero per nulla affettato o finto mi hanno ancor più confermato che le persone di valore arrivano in alto non soltanto per le capacità tecniche e artistiche (come in questo caso specifico), ma anche e soprattutto per la loro intelligenza e buon cuore. Amilcar Gonzales è senz’altro una di queste.

Prossimamente il 19 marzo, il ballerino sarà di nuovo presente in un concorso di danza a Catania.

Francesca Camponero

[Foto in alto: Amilcar Gonzalez, L’Uccello di Fuoco]

Il tuo commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi