Ad Acqui in Palcoscenico Tosca X della Compagnia Artemis Danza

ACQUI TERME, TEATRO GIUSEPPE VERDI
Martedì 19 luglio 2016 |  ore 21.30

COMPAGNIA ARTEMIS DANZA
TOSCA X

Coreografia, regia, luci, scene e costumi Monica Casadei
Musica Giacomo Puccini
Elaborazione musicale Luca Vianini
Assistente alla coreografie Camilla Negri

Coproduzione Lugo Opera Festival, Festival La Versiliana
In collaborazione con Teatro Comunale di Bologna, AMAT e
Teatro dell’Aquila/Comune di Fermo
Con il contributo di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Emilia Romagna-Assessorato alla Cultura, Provincia di Parma

Con ToscaX Monica Casadei inaugura il suo progetto pucciniano per la Compagnia Artemis Danza, interpretando la celeberrima opera lirica con il segno impetuoso ed empatia intellettuale. Anche questo  titolo prosegue il percorso di indagine che da diverse stagioni appassiona la coreografa: la relazione tra il gesto coreografico e la parola drammaturgica, foriera di una cifra stilistica in sé già eloquente. Un nesso, quello tra fisicità e drammaturgia, particolarmente evidente nell’opera più drammatica di Giacomo Puccini, che concentra le tensioni e le sfide tra opposti nel secondo atto, il più ricco di colpi di scena, capaci ancora di tenere lo spettatore in costante apprensione. Un atto anche musicalmente di grande interesse, tra tutti il meno melodico, caratterizzato invece da incisi taglienti e armonie dissonanti che l’hanno fatto paragonare all’estetica dell’espressionismo tedesco. Sono proprio le accentazioni del secondo atto, che resta il nucleo della piéce, ad interessare Monica Casadei, per il coté musicale quanto per il fiume di dramma e sadismo che ne scaturisce.
L’elaborazione della partitutra originale con l’inserimento di tracce contemporanee, e soprattutto con la reiterazione di parole significanti del libretto, origina una vera e propria drammaturgia musicale. Su questo appassionante tappeto sonoro si impongono con forza i protagonisti, Tosca, Scarpia, che per la prima volta in Monica Casadei sono identificati come presonaggi riconoscibili. Dominante la figura del barbone Scarpia, avido di potere e di brama di possesso, così crudelmente giganteggiante da far pensare a molti che sia lui, piuttosto che Tosca, il vero protagonista dell’opera.

Per informazioni:
Acqui Ufficio Cultura 0144.770272 cultura@comuneacqui.com
Torino Grecale 011.4033800 | 339.2907436 info@ballettoteatroditorino.org
www.ballettoteatroditorino.it facebook/acquiinpalcoscenico

TOSCA-X-3

Il tuo commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi