Parola e danza nello spettacolo che racconta la poesia di Alda Merini al Teatro Nazionale di Genova

Un pianoforte verticale rovesciato, rovesciata anche una sedia su un deserto di sabbia in cui sono sdraiati cinque personaggi, corpi

Leggi il seguito

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi