Performance al MAXXI

Per tutto il mese di ottobre il museo presenta
una serie di appuntamenti dedicati alla performance

AZIONE – INTERAZIONE | 6, 11, 15 e 16 ottobre 2016

Programma di performance degli artisti Renaud Auguste-Dormeuil, Francesca Grilli e Einat Amir

DANZARE LA PERFORMANCE, DAL GESTO QUOTIDIANO ALL’ATTO D’ARTE | 8, 22 e 29 ottobre 2016

Tre lezioni che partendo dai nostri gesti quotidiani accendono una riflessione sull’arte performativa

www.fondazionemaxxi.it

MAXXI_DanzareLaPerformance_7867_lLa performance è una delle principali forme di espressione della creatività contemporanea in cui è l’azione stessa, svolta in uno spazio e in tempo determinato e in cui il pubblico svolge un ruolo fondamentale, a costituire l’opera d’arte.

Quali sono gli spazi e confini che definiscono questa forma espressiva? Perché un artista oggi sceglie la performance? Cosa vuol dire oggi per un museo produrre e presentare performance?

A Ottobre al MAXXI due programmi, uno di performance di artista e uno di lezioni sulla performance, si propongono di avvicinare il pubblico a questo linguaggio.

Si comincia giovedì 6 ottobre alle ore 18.00 e alle ore 20.30 (ingresso 4 € fino a esaurimento posti) con il primo appuntamento di AZIONE – INTERAZIONE il programma di tre performance di artista a cura di Anne Palopoli, che porta nella sala del Cinema Tiziano (il cinema d’essai accanto al museo – Via Guido Reni 2/e) Crossover il lavoro dell’artista francese Renaud Auguste-Dormeuil.

Con questo lavoro l’artista invita il pubblico a interrogarsi sul modo in cui gli artisti possono appropriarsi di una sala cinematografica e dialogare con il film proiettato. Al sogno di molti registi di vedere i propri personaggi uscire dallo schermo, questa performance risponde invitando gli artisti e intervenire nel corso di un film, entrando nelle immagini. Per fare questo Dormeuil ha chiesto la collaborazione di 9 artisti: Elena Bellantoni, Elisabetta Benassi, Davide D’Elia, Federica Di Carlo, Eva Jospin, Jacopo Miliani, Matteo Nasini, Luana Perilli e Leonardo Petrucci, che si alterneranno con le loro azioni nello spazio del Cinema Tiziano.

Sabato 8 ottobre alle ore 18.00 (Sala Guido Reni – ingresso 5 € – 3 incontri 10 € – gratuito per i titolari myMAXXI – il biglietto da diritto a un ingresso ridotto al museo entro una settimana dall’emissione) è la volta invece del primo appuntamento con DANZARE LA PERFORMANCE, DAL GESTO QUOTIDIANO ALL’ATTO D’ARTE il programma di lezioni sulla performance ideato e curato da Anna Lea Antolini coprodotto con Cro.me, con il contributo del Mibact – Direzione Spettacolo dal Vivo e con la partecipazione del Balletto di Roma.

MAXXI_DanzareLaPerformance_7913_lDANZARE LA PERFORMANCE si basa sulla partecipazione attiva di studiosi, danzatori e pubblico: in ogni lezione suggestioni e visioni provenienti dalla letteratura e dall’arte, dal cinema e dalla cronaca, svelano il dialogo inesauribile tra gesto quotidiano e gesto danzato: non solo teoria ma anche pratica, perché durante le lezioni al pubblico viene chiesto di fare esperienza diretta dei gesti analizzati da studiosi e danzatori.

Nel primo appuntamento Stare in piedi / Cadere la studiosa Ada D’Adamo e il ballerino Fabio Novembrini affrontano il nostro “stato naturale” quello che ci distingue dagli animali e che costituisce il punto di partenza per indagare il binomio “stare in piedi / cadere”, in una dialettica tra verticalità e orizzontalità che produce senso sul piano simbolico, fisico ed espressivo.

Il programma di AZIONE – INTERAZIONE prosegue martedì 11 ottobre con la performance di Francesca Grilli The Forgetting of Air che si articola sulla potenza del sentire collettivo e ha come protagonista il respiro, per cui tutti condividiamo la stessa aria e che è flusso tra la vita e la morte; sabato 15 e domenica 16 ottobre sarà la volta dell’artista israeliana Einat Amir che porta nelle sale del museo Enough About You performance pensata come un laboratorio in cui è possibile osservare un autentico incontro tra due sconosciuti.

DANZARE LA PERFORMANCE, DAL GESTO QUOTIDIANO ALL’ATTO D’ARTE continua invece sabato 22 ottobre con la lezione Camminare / Cadere di Rossella Battisti con la danzatrice Roberta Racis, e sabato 29 ottobre con Saltare / Girare che vede protagonisti Gaia Clotilde Chernetich e Francesco Saverio Cavaliere.

AZIONE – INTERAZIONE

ingresso 4 € fino a esaurimento posti

Giovedì 6 ottobre, ore 18.00 e 20.30, Cinema Tiziano (Via Guido Reni 2/e) | Crossover di Renaud Auguste-Dormeuil
Martedì 11 ottobre, ore 18.00 – 19.00, MAXXI – Sala Guido Reni | The Forgetting of Air di Francesca Grilli
Sabato 15 ottobre, dalle 11.00 alle 18.00, MAXXI – Sala Guido Reni | Enough About You di Einat Amir (ingresso gratuito in occasione della 12 Giornata del Contemporaneo AMACI)
Domenica 16 ottobre, ore 12:00, 15:00 e 17:00, MAXXI – Sala Guido Reni | Enough About You di Einat Amir

DANZARE LA PERFORMANCE, DAL GESTO QUOTIDIANO ALL’ATTO D’ARTE

ingresso 5 € – 3 incontri 10 € – gratuito per i titolari myMAXXI
il biglietto da diritto a un ingresso ridotto al museo entro una settimana dall’emissione

Sabato 8 ottobre ore 18.00, MAXXI Sala Guido Reni | Stare in piedi / cadere con Ada D’Adamo e Fabio Novembrini
Sabato 22 ottobre ore 18.00, MAXXI Sala Guido Reni | Camminare / correre con Rossella Battisti e Roberta Racis
Sabato 29 ottobre ore 18.00, MAXXI Sala Guido Reni | Saltare / girare con Gaia Clotilde Chernetich e Francesco Saverio Cavaliere

Il progetto Azione – Interazione è realizzato grazie al contributo degli Amici del MAXXI

Crossover è realizzata con la partecipazione della squadra di nuoto sincronizzato del Forum Sport Center (Roma) e con il Roma Rainbow Choir. Si ringrazia il Cinema Tiziano.

The Forgetting of Air è una coproduzione: Terni Festival, Contemporanea Festival/Teatro Metastasio, MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo, Kunstencentrum Vooruit, Studio Grilli. Si ringrazia Victoria Deluxe e Umberto Di Marino.

Enough About You è stata prodotta nel 2011 al Lilith Performance Studio Malmö, Svezia. Con il supporto di TRIAD: Towards Regional Integration of Artistic Development, Artis​ Grant Program​. ​Sponsor tecnico Envirogen Group. In collaborazione con il Balletto di Roma.

CREDITI FOTO: *le foto di Danzare la performance sono di Matteo Carratoni

MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo

www.fondazionemaxxi.it – info: 06.320.19.54; info@fondazionemaxxi.it
orario di apertura: 11.00 – 19.00 (mart, merc, giov, ven, dom) |11.00 – 22.00 (sabato) | chiuso il lunedì,
Ingresso gratuito per studenti di arte e architettura dal martedì al venerdì.

v. anche Danzare la performance. Dal gesto quotidiano all’atto d’arte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi