«La Voce e il Tempo» torna dal vivo con Dancing Bass – Danzare il Basso

LA VOCE E IL TEMPO TORNA DAL VIVO
Sabato 15 maggio ore 17.30 e 19 (€10,00)
Genova, Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio
Resextensa & I Ferrabosco
in
DANCING BASS – DANZARE IL BASSO

Elisa Barucchieri

Sabato 15 maggio al Palazzo Ducale di Genova riprende dal vivo la V Stagione “La Voce e il Tempo” – Linguaggi, con DANCING BASS. DANZARE IL BASSO, uno spettacolo che nasce dalla collaborazione tra la compagnia Res Extensa e l’ensemble musicale I Ferrabosco: Giovanni Rota (violino), Luciana Elizondo e Gioacchino De Padova (viola da gamba), Giuseppe Petrella (tiorba), Gilberto Scordari (clavicembalo e organo). Al centro della scena c’è l’interpretazione appassionata di Elisa Barucchieri, figura di spicco della danza contemporanea italiana. Danzatrice e coreografa ha lavorato al fianco di artisti come Susanne Linke, Carolyn Carlson, Andrea Olsen, Peter Grenaway o Fura dels Baus. Grazie alla sua formazione antropologica, affianca da sempre alla sperimentazione di nuovi linguaggi lo studio della tradizione popolare antica. Tra i suoi lavori più recenti, l’ideazione – insieme alla sorella Elena Sofia Ricci – dell’iniziativa “Grido per un nuovo Rinascimento / Prima Giornata Nazionale dei Lavoratori dello Spettacolo” (Roma, 24 giugno 2020), e la spettacolare coreografia aerea che il 7 febbraio ha aperto in mondovisione Cortina 2021.

Il concerto DANCING BASS, che si terrà in doppio orario alle 17.30 e alle 19 nel Salone del Minor Consigli, è organizzato da Musicaround con Associazione Pasquale Anfossi e sostenuto da Puglia Sounds. Nello spettacolo le tante invenzioni musicali del barocco sono percorse dal filo rosso di un pensiero che lega il suono alla parola poetica in modi nuovi: la Teoria degli Affetti, cioè la possibilità di suscitare emozioni secondo percorsi strutturati di gesti sonori. L’utopia di un vocabolario musicale dei moti dell’animo, già immaginato dalla filosofia antica, trova la spinta decisiva nel basso continuo, cioè il ‘basso che contiene’, la scienza armonica alla base della musica moderna.
Questo nuovo ‘strumento’ crea il campo fertile della musica rappresentativa, del racconto in musica, non solo sul palcoscenico vero e proprio dell’opera, ma anche nei generi extra teatrali, nella Cantata soprattutto, e si estende persino alle musiche senza testo, ai generi strumentali e alla danza.
Il principio della messa in scena dei moti dell’animo, inventato nel ‘600 ed esploso nel ‘700, ritorna costantemente nell’arte europea nei modi più diversi e permette accostamenti sempre nuovi, come in questo programma in cui si incontrano con sorprendente facilità la musica del barocco e la danza moderna.

Programma:
Vitale-Storace: Passacaglia e Ciaccona, Italia sec. XVII
Arcangelo Corelli: Sonata op. V n. 8 (Roma, 1700) Largo-allemanda-Sarabanda-Giga
Jean Jacques Morel: Chaconne en trio, Parigi 1703
Dietrich Buxtehude: Passacaglia  in  la minore, Germania ms 1690ca
Philipp Heinrich Erlebach: Suite in sol, Nürnberg 1694
Allemande – Courante – Sarabande – Gigue
Marais-Corelli: Folies d’Espagne (Italia-Francia, sec. XVIII)

Ensemble I Ferrabosco, fondato e diretto da Gioacchino De Padova, riunisce musicisti pugliesi provenienti da diverse esperienze internazionali nel campo delle prassi esecutive storiche. Lavora su progetti inediti e di largo respiro, in particolare incrociando repertori antichi e contemporanei. Nel 2019 ha realizzato De L’Infinito, con musiche di Claudio Monteverdi e del compositore Gianvincenzo Cresta (1968) in collaborazione con il prestigioso ensemble vocale Spirito di Lione, sotto la direzione di Nicole Corti, che ha debuttato alla Biennale Musica di Venezia e poi in tour in Italia e Francia. Per marzo 2021 è in uscita il CD relativo al progetto per Digressione Music.

Elisa Barucchieri

Elisa Barucchieri Figlia dello storico d’arte Paolo Barucchieri e sorella dell’attrice Elena Sofia Ricci, Elisa Barucchieri si laurea al Middlebury College (USA), double Major in Antropologia Culturale e Danza Contemporanea. Tornata in Italia, fonda la compagnia di danza ResExtensa. Nel 2007 è unica italiana selezionata per la coreografia in SiWiC ProChoreo Zürich, danzatrice, assistente e traduttrice per Susanne Linke, Carolyn Carlson, e Andrea Olsen anche per la stesura di ‘Body Stories: a Guide to Experiential Anatomy’. Ha lavorato con Peter Greenaway, Carolyn Carlson, Jacques Heim, Susanne Linke, Franco Battiato, Roberto Castello, Andrea Olsen, Armando Pugliese, Radiodervish, Giorgio Rossi, Paolo Genovese, Elena Sofia Ricci, Sonia Bergamasco, Denise Lampart, Micha Van Hoecke, Angeliki Papoulia, Nikos Lagousakos. Nel 2020 cura la danza durante la manifestazione, diventata la Prima Giornata Nazionale dei Lavoratori dello Spettacolo, “Grido per un nuovo Rinascimento”, iniziativa nata in collaborazione con Elena Sofia Ricci e il musicista Stefano Mainetti, dedicata al grido degli artisti e degli operatori del mondo dello spettacolo e della cultura, bloccati dall’emergenza Covid. Da questa esperienza sta nascendo un documentario. Nel 2019 è chiamata per le coreografie per l’apertura, cerimoniale olimpico, di Trofeo Kinder CONI 2019, Crotone, e nel Febbraio 2021 per la cerimonia di apertura dei Mondiali di sci alpino, del quale è profondamente conoscitrice, visto il suo passato da sciatrice, a Cortina, e sua è la firma allo spettacolo creato per FELLINI 100 – “Buon Compleanno, Federico!”, per la Città di Rimini – ideazione, direzione, coreografia e regia, gennaio 2020. In Teatri Abitati, importante progetto pilota della Comunità Europea PO FESR, ha diretto il Teatro Comunale Rossini di Gioia del Colle e il Teatro Traetta di Bitonto, oltre allo spazio PolArtis, spazio residenziale per artisti; ResExtensa è stata unica compagnia di danza a essere capofila nell’intero progetto. È nel consiglio direttivo nazionale AIDAP-AGIS, produzione danza, e coordinatrice regionale Danza-AGIS. Ha presentato lavori in teatri e in spazi non convenzionali Italia, Svizzera, Norvegia, Germania, Regno Unito, Spagna, Slovenia, Albania, Grecia, Russia, Stati Uniti, Brasile, Cina, Belgio, Olanda, Repubblica Ceca, Kenya, India.

INFO: www.lavoceiltempo.com

Sabato 15 maggio ore 17.30 e 19
Genova, Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio
DANCING BASS
Resextensa & i Ferrabosco
In collaborazione con Associazione Pasquale Anfossi
Posto unico   € 10

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA su
lavoceiltempo@gmail.com  o con whatsapp  338 1965248

PREVENDITA su www.happyticket.it

[Nella foto in alto Elisa Barucchieri]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi