Aqua, mostra fotografica di Luigi Bilancio nel foyer del San Carlo di Napoli

Sono passati cinque anni dalla mostra fotografica “Outre la danse” di Luigi Bilancio, di cui abbiamo peraltro ampiamente scritto sulle nostre pagine, ed ora è tutto pronto per l’inaugurazione del nuovo lavoro “AQVA” in esposizione nel foyer “Corridoio delle carrozze” del Teatro di San Carlo di Napoli dalle 18 di sabato 30 marzo.

Quale migliore cornice per un fotografo di danza, impegnato con ben dieci ballerini del Massimo partenopeo a realizzare la sua “AQVA”? E’ da due anni che lavoro con l’acqua ed i corpi dei ballerini che mi hanno seguito con entusiasmo e determinazione – ci spiega Luigi Bilancio – ma è da sempre che ho sognato di poter esporre nelle sale del Teatro di San Carlo. E poi proprio con loro, i protagonisti in scena sul palco e dal 30 marzo anche nel foyer attraverso le mie diciotto immagini allestite nella mostra “AQVA”. E poi quale ancora migliore occasione se non quella nel debutto ne “Il lago dei cigni” di Ricardo Nunez con Marianela Nunez e Vadim Muntagirov? Una serie a ripetizioni di fortissime emozioni che mi tengo stretto e che però voglio condividere con affetto con i professionisti di questo teatro e di questa esperienza insieme.

Come dare torto al fotografo ed all’appassionato di danza? Un mix esplosivo che calamiterà inevitabilmente le attenzioni del pubblico, della critica e di tutto il mondo della danza made in Naples! Stando a leggere la genesi del progetto, Luigi Bilancio ha impiegato due anni, cinquanta foto e quasi tutto il Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo per realizzare la sua “AQVA”, un’impresa titanica che diventava man mano sempre più accattivante e che, soprattutto, non pare conclusa.

Luigi Bilancio

Come lo stesso fotografo spiega, il progetto nasce dall’idea di restituire la dinamicità del movimento ad un’immagine attraverso l’ausilio dell’acqua. Essa è un elemento che, per quanto la si possa intrappolare in un fotogramma, darà sempre l’idea della sua fluidità e da qui mi è nata l’idea si usarla per raccontare dell’arte della danza.

Una danza che ormai lo impegna a tutto tondo anche da marito d’arte e fervente appassionato di una Tersicore che sappia mostrarsi in tutte le sue sfaccettature. Come lo stesso fotografo ha precisato, molto spesso l’immagine di un danzatore, per quanto perfetta sia nell’esecuzione che nella modalità di ritrarlo, restituisce spesso un fotogramma freddo ed asettico, privo di quella dinamica che il ballerino adotta per raggiungere la posa: “pánta rheî” è dunque la mia sfida con il progetto “AQVA”. L’acqua come la danza sono elementi puri, leggeri, a tratti trasparenti e perciò un connubio perfetto per dimostrare quanto  un istante possa divenire l’infinito di un momento.

E così da sabato 30 marzo il sogno è diventato realtà, con la concessione del direttore del Corpo di Ballo sancarliano Giuseppe Picone e della soprintendente Rosanna Purchia, per la realizzazione di circa cinquanta immagini di cui esposte in mostra però solo diciotto. I ballerini che hanno reso possibile la mostra ed il sogno sono Anna Chiara Amirante, Alessandro Staiano, Claudia D’antonio, Salvatore Manzo, Luisa Ieluzzi, Francesca Riccardi, Danilo Notaro, Giuseppe Aquila, Carlo De Martino e Rita De Martino ma, come dichiarato più volte dal fotografo, non si esclude affatto una nuova occasione di incontro e di lavoro per la realizzazione di una coda speciale.

Non è infine sfuggito ad una prima sbirciata anche l’immaginifico legame tra l’acqua di Luigi Bilancio e quella del Lago dei cigni che, forse non a caso, gli stessi ballerini andranno a rappresentare nei giorni della mostra. Un modo come un altro di ricordare il compianto coreografo Ricardo Nunez con la già etoile del Teatro di San Carlo Patrizia Manieri al timone della versione cubana de “Il lago dei cigni”. Un lago quanto mai all’insegna dell’acqua fissata dall’occhio di Luigi Bilancio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi