Sonja di e con Federica Tardito alla Lavanderia a Vapore

27 novembre 2021 ore 20.30 – Lavanderia a Vapore di Collegno
Debutto nazionale

SONJA
di e con Federica Tardito
Accompagnamento alla creazione Aldo Rendina
Ideazione luci Lucia Manghi
Alla consolle Fabio Bonfanti
Consulenza musicale Michele Anelli
Immagine proiettata Pietro Bologna
Costumi Monica Di Pasqua
Produzione compagnia tardito/rendina
Coproduzione Sosta Palmizi e Arbalete
Con il sostegno di Compagnia Zerogrammi e Arte in Movimento
Progetto vincitore bando AiR 2020 di Lavanderia a Vapore

Un ringraziamento a Danio Manfredini, Doriana Crema, Raffaella Giordano, Antonio Rendina, Carlo Cantono e Massimo Vesco

Liberamente ispirato alla figura di Sonja, dall’opera Zio Vanja di Anton Cechov, lo spettacolo di e con Federica Tardito debutta il 27 novembre alle ore 20.30 alla Lavanderia a Vapore di Collegno, nello stesso luogo in cui aveva mosso i primi passi grazie al bando AiR – Artisti in residenza 2020.

Mi sono sentita toccata dal personaggio di Sonja come se questa anima femminile mi risuonasse nel profondo – scrive Federica Tardito -, uno strano sentimento di vicinanza e stupore; con non poco tragicomico coraggio avanzo i primi passi verso la sua figura dai desideri mancati, dallo sguardo rivolto verso il cielo. Mossa da un desiderio di levità, scorgo una sottilissima vena sospesa, in bilico, tra l’anelito al sublime e il suo inevitabile inciampo.

In scena viene evocato il mondo di una donna, dai delicati e azzurri moti dell’anima e di un amore … non corrisposto. Il personaggio, arrestandosi sulla soglia della narrazione, ne prende distanza per farsi vicina alla dimensione interiore e dar voce alla parte invisibile. Per lasciar emergere l’inedito stupore dell’inespresso.

Un debutto che nasce da una ricerca intensa e meticolosa, dalla sperimentazione e dal confronto, aspetti che da sempre contraddistinguono il lavoro della compagnia.
Uno spettacolo che segna ancora una volta il dialogo dei tardito/rendina con artisti di grande levatura.

Dopo lo spettacolo, segue in foyer un dialogo tra l’artista e Doriana Crema, attraverso le scritture coreografiche fra dramma e ironia.

Federica Tardito si forma come danzatrice e nel tempo sviluppa il desiderio di studiare il lavoro dell’attore e del clown. In passato lavora principalmente con i coreografi/registi Georges Appaix, Pierre Byland, Roberto Castello e Giorgio Rossi in seno all’Ass. Sosta Palmizi, con la quale collabora tuttora.
Insieme ad Aldo Rendina crea nel 1999 la Compagnia Tardito/Rendina.
Tratti dell’esperienza artistica e formativa li accomunano: un passato di nomadismo professionale‚ ma soprattutto il desiderio di confrontarsi con la creazione d’autore
Condividono da sempre l’interesse verso una poetica tesa a sperimentare il piacere di osservarsi drammatici e sorprendersi ridicoli.
Tra gli spettacoli più significativi: Gonzago’s Rose, Circhio Lume, “Oh Heaven” (Il Paradiso possibile), Il Compito. Con la regia di Bruno Franceschini L’anatra, la morte e il tulipano e Tempo, spettacoli per l’infanzia. Collaborano alla realizzazione di Sparsi, opera collettiva per soundpainter, danzatori e musicisti dal vivo e da anni conducono un’attività pedagogica.
Con il progetto di spettacolo SONJA, Federica Tardito vince nel 2020 il bando AiR – Artisti in Residenza 2020 della Lavanderia a Vapore.

NAVETTA GRATUITA: una navetta gratuita è disponibile a partire da 45 minuti prima dell’inizio di alcuni spettacoli in cartellone alla fermata Fermi della metropolitana di Torino. La navetta effettua più corse verso la Lavanderia fino all’inizio dello spettacolo. Il servizio è garantito anche per il ritorno. Non è necessario prenotare.

BIGLIETTERIA:
Tel. 011/4322902 biglietteria@piemontedalvivo.it
BIGLIETTI: biglietto unico 8 euro
PREVENDITA: online su Vivaticket e in tutti i punti di prevendita Vivaticket in Italia (online e in alcuni punti di prevendita sarà applicato un diritto di prevendita).
BIGLIETTERIA SERALE: in teatro, a partire da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.

ACCESSO & SICUREZZA: la Lavanderia a Vapore garantisce la sicurezza del pubblico, operando nel rispetto delle norme sanitarie per l’emergenza COVID-19. All’ingresso, è richiesto di esibire allo staff il certificato verde/Green Pass nominativo. Lo staff della Lavanderia a Vapore resta a disposizione per eventuali segnalazioni e necessità.

COME ARRIVARE ALLA LAVANDERIA A VAPORE CON IL TRASPORTO PUBBLICO
Prendere la metropolitana di Torino in direzione Fermi e scendere alla fermata Fermi (fermata capolinea). Usciti dalla metropolitana, si può prendere il bus 33, il 37 o il CP1 e scendere alla fermata “Pastrengo Nord”. La Lavanderia si trova sul lato sinistro della strada.

LA GOVERNANCE
Piemonte dal Vivo, nella gestione della Lavanderia, è il capofila di un Raggruppamento Temporaneo di Organismi (RTO), che coinvolge nella governance i principali soggetti territoriali di promozione della danza. Partecipano alla RTO l’Associazione Culturale Mosaico Danza, Zerogrammi, l’Associazione Coorpi e l’Associazione Didee Arti e Comunicazione. Il progetto è realizzato con la collaborazione di MiC, Regione Piemonte, Città di Collegno e con il sostegno della Compagnia di San Paolo.

LAVANDERIAAVAPORE.EU

[In alto: Sonja (foto di Marko Tardito)]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi