Graces: la danza contemporanea a Brescia con la coreografia di Silvia Gribaudi

CIRCUITO CLAPS porta a Brescia GRACES
pluripremiato spettacolo di Silvia Gribaudi

Teatro Santa Giulia, 5 novembre ore 21.00
La danza diventa protagonista all’interno della stagione “Colpi di scena!”

GRACES – spettacolo di danza contemporanea su coreografie di Silvia Gribaudi
Premio Danza&Danza 2019 “Produzione italiana dell’anno”
Vincitore dell’azione CollaborAction#4 2018/2019*
Vincitore dell’azione ResiDance 2018
Spettacolo selezionato a NID Platform – Nuova Piattaforma della Danza Italiana 2019
Finalista al Premio Rete Critica 2019

LO SPETTACOLO

Un attesissimo spettacolo arriva a Brescia grazie a Circuito CLAPS, nell’ambito della stagione Colpi di Scena! al Teatro Santa Giulia. Il 5 novembre alle ore 21.00, infatti, Silvia Gribaudi torna in città per presentare Graces.

Un progetto di performance ispirato alla scultura e al concetto di bellezza e natura di Antonio Canova. Le 3 figlie di Zeus -Aglaia, Eufrosine e Talia – erano creature divine che diffondevano splendore, gioia e prosperità. Qui troviamo in scena tre corpi maschili, tre danzatori (Siro Guglielmi, Matteo Marchesi, Andrea Rampazzo) dentro ad un’opera scultorea che simboleggia la bellezza in un viaggio di abilità e tecnica che li porta in un luogo e in un tempo sospesi tra l’umano e l’astratto. Il maschile e il femminile si incontrano, lontano da stereotipi e ruoli, liberi, danzando il ritmo stesso della natura.

In scena anche l’autrice Silvia Gribaudi che ama definirsi “autrice del corpo” perché la sua poetica trasforma in modo costruttivo le imperfezioni elevandole a forma d’arte con una comicità diretta, crudele ed empatica in cui non ci sono confini tra danza, teatro e performing arts.
Negli ultimi 10 anni Silvia Gribaudi si è interrogata sugli stereotipi di genere, sull’identità del femminile e sul concetto di virtuosismo nella danza e nel vivere quotidiano, andando oltre la forma apparente, cercando la leggerezza, l’ironia e lo humour nelle trasformazioni fisiche, nell’invecchiamento e nell’ammorbidirsi dei corpi in dialogo col tempo.

Graces si è realizzato grazie allo sguardo registico e visivo di Matteo Maffesanti (regista, formatore e videomaker) che ha seguito con Silvia Gribaudi tutto il processo artistico che si è sviluppato con tappe di lavoro che comprendevano laboratori con i cittadini sui materiali coreografici.

Trailer

CREARE LO SPETTACOLO: LA RESIDENZA ARTISTICA DI SILVIA GRIBAUDI A BRESCIA GRAZIE A CIRCUITO CLAPS / INTERCETTAZIONI

Tra le realtà che hanno sostenuto il processo di creazione dello spettacolo, anche Circuito CLAPS, attraverso due azioni della Rete Anticorpi XL – Network Giovane Danza D’autore di cui è partner.

  • RESIDANCE XL 2018
  • COLLABORACTION XL 2018/2019

ResiDance XL garantisce un minimo di due periodi di residenza per ciascun autore/autrice da svolgere ognuno in una struttura diversa per incentivare l’attraversamento di luoghi e il confronto con le diverse comunità di riferimento.
Per la scena del presente e gli sguardi verso il futuro, sostiene la ricerca di coreografi e coreografe, danzatori e danzatrici che desiderano vivere le residenze per riflettere e agire sui processi di creazione e produzione di nuove opere contemporanee, nelle relazioni fra artisti e artiste, operatori e operatrici, critici, pubblico e comunità di riferimento.

Graces di Silvia Gribaudi è risultato tra i progetti vincitori nell’edizione 2018.
Circuito CLAPS, in qualità di capofila del Centro di residenza artistica per la Lombardia (IntercettAzioni), ha ospitato la compagnia per un periodo di prove e creazione, presso Spazio Danzarte a Brescia e presso Industria Scenica a Vimodrone (MI).

Estratto video

CollaborAction XL permette così ad artisti e artiste di consolidare il loro percorso autoriale, attraverso un supporto economico e occasioni di visibilità a livello nazionale.
Seleziona e sostiene la creazione di un coreografo o una coreografa emergente che si distingue nel panorama nazionale degli ultimi anni per la qualità artistica del proprio percorso autoriale.
Oltre a un importante sostegno economico da investire nel nuovo progetto coreografico, al/alla coreografo/a selezionato/a vengono offerti diversi strumenti di supporto allo sviluppo della creazione quali residenze creative, momenti di feedback da parte di operatori e operatrici, un accompagnamento durante le diverse fasi di ricerca, allestimento e prove, e la realizzazione di una tournée nazionale dello spettacolo presso le rassegne, i festival e le stagioni dei partner aderenti all’azione.

Graces di Silvia Gribaudi è risultato tra i progetti vincitori nell’edizione 2018/2019.

*Motivazione giuria Collaboraction#4 2018-2019:
“CollaborAction#4 va a SILVIA GRIBAUDI con GRACES a riconoscimento di un percorso artistico maturo e significativo, dove la ricerca e l’osservazione dei comportamenti umani sono finalizzate a riscoprire la bellezza e l’unicità di ogni singola persona, con uno sguardo profondamente empatico e libero da pregiudizi”.
CollaborAction#4 2018/2019 è in collaborazione con festival, rassegne e stagioni a cura di Anticorpi, Ater, Interplay, Piemonte Dal Vivo, Amat, Arteven, Teatro Comunale di Vicenza, Artedanzae20, Teatro Pubblico Pugliese, Circuito CLAPS, Armunia, FTS Onlus.

CREDITI

Coreografia: Silvia Gribaudi
drammaturgia: Silvia Gribaudi e Matteo Maffesanti
danzatori: Silvia Gribaudi, Siro Guglielmi Matteo Marchesi e Andrea Rampazzo
Durata: 50’

disegno luci: Antonio Rinaldi
assistente tecnico luci: Theo Longuemare
direzione tecnica: Leonardo Benetollo
costumi: Elena Rossi
produzione: Zebra
coproduzione: Santarcangelo Festival
Con il sostegno di Ministero della Cultura

Progetto realizzato con il contributo di ResiDance XL –coordinata da L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino e IntercettAzioni – Centro di Residenza Artistica della Lombardia – progetto di Circuito CLAPS e Industria Scenica, Milano Musica, Teatro delle Moire, Zona K. Residenze artistiche: ARTEFICI – Artisti Associati di Gorizia, Klap – Maison Pour la danse Marsiglia, Centro per la Scena Contemporanea/Operaestate Festival del Comune di Bassano del Grappa, Centro di Residenza Armunia/CapoTrave Kilowatt, L’arboreto – Teatro Dimora | La Corte Ospitale: Centro di Residenza Emilia-Romagna, Dansstationen, Danscentrum Syd, Skånesdansteater Malmö Svezia

ESTRATTI DI RASSEGNA STAMPA

“In un incalzante susseguirsi di balli, tableaux vivants e scene comiche il quartetto cerca (e ottiene) in ogni momento la complicità dello spettatore coinvolgendolo in un elogio dell’imperfezione e dell’individualità […] Tra ripensamenti premeditati, autoironiche celebrazioni, intermezzi lirici e spiazzanti sospensioni sorge la lampante consapevolezza che “bello è il luogo su cui si posa lo sguardo”.
Emanuela Zanon in Juliet Art Magazine

“Silvia è la profetessa italiana del corpo libero. Non quello della ginnastica, che è molto legato anzi, alla forza e alla muscolatura. Ma il corpo davvero libero, quello che si è affrancato dagli obblighi e dai doveri a cui le culture lo costringono. Per indagare come l’idea del Bello, oltre che culturalmente relativa, sia un principio vitale e salubre.”
Roberto Canziani in Quantescene! Cose di Teatro

“C’è un’energia mistica e sincera tra i tre danzatori e Gribaudi che come un metronomo calibra la temperatura e i tempi interni ed esterni della performance. Quest’energia arriva con una potenza liberatoria, salvifica, quasi sperata, e a sua volta genera altre energie…”
Francesca Saturnino in Che Teatro che fa, La Repubblica

SILVIA GRIBAUDI

Nata a Torino, è un’artista e coreografa il cui linguaggio attraversa arti performative, danza e teatro, focalizzando la propria ricerca sul corpo e sulla relazione con il pubblico. La sua poetica, che nasce dall’incontro tra danza e ironia empatica, vuole coinvolgere il tessuto sociale e culturale in cui le performance si sviluppano.

Nel 2009 crea A corpo Libero, che vince il Premio pubblico e giuria per la Giovane Danza d’Autore ed è selezionato da Aerowaves Dance Across Europe, Biennale di Venezia, Dublin Dance Festival, Edinburgh Fringe Festival, Dance Victoria Canada, Festival Do Disturb a Palais De Tokyo di Parigi e Santarcangelo Festival.
Dal 2013 al 2015 si concentra sul corpo e la nudità con performance quali: The film containsnudity e What age are you acting? – Le età relative (progetto Act your age). Nel 2016 e 2017 è regista e coreografa di My Place, Felice e R. OSA_10 esercizi per nuovi virtuosismi, dove il corpo del performer diventa protagonista, attraverso la propria identità espressiva. R. OSA è finalista al Premio Ubu e al Premio Rete Critica 2017, anno in cui debutta a Vancouver Empty. Swimming. Pool.

Nel 2019 debuttano Graces e Humana Vergogna (quest’ultimo parte di un progetto di Fondazione Matera Capitale della Cultura 2019 e #Reteteatro41). Inizia a lavorare su MON JOUR! coprodotta dal Teatro Stabile di Torino e dal Teatro Stabile del Veneto e sostenuto dal progetto Europeo Corpo Links Cluster e su OUT OF PLANET, sostenuto da Etape Danse e sviluppato insieme al danzatore e coreografo Libanese Bassam Abou Diab.

CIRCUITO CLAPS

Nel 2015 Circuito CLAPS viene riconosciuto dal MiC come Circuito Multidisciplinare Regionale, per programmare spettacoli di teatro, danza, circo contemporaneo e musica. Organizza circa 600 performance all’anno in tutta la Lombardia, è tra i soggetti di rilevanza culturale riconosciuti dalla Regione e, dal 2018, è diventato Centro di Residenza Artistica della Lombardia con il progetto IntercettAzioni in collaborazione con Industria Scenica, Milano Musica, Teatro delle Moire, Zona K.
È ente associato ad Agis/FederVivo ed è partner di numerosi network italiani ed europei.
È tra i fondatori di A.C.C.I. (Associazione Circo Contemporaneo Italia).
È membro del progetto europeo CircoStrada.

INFO E BIGLIETTI

www.claps.lombardia.itsegreteria@claps.lombardia.it
Biglietto €15 – riduzione possessori Dance Card €8
Spettacolo inserito all’interno dell’abbonamento Stagione Colpi di scena! a €130
Si ricorda che, in ottemperanza alle disposizioni anti-Covid, all’ingresso in Teatro occorre esibire il Green Pass.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi