Milano dedica un tram bianco a Carla Fracci

Carla Fracci insieme al padre Luigi

Sappiamo tutti che il papà di Carla Fracci era un tranviere, un uomo dolce, come raccontava sempre la figlia che quando il medico gli disse che la sua bimba aveva un fisico gracilino a cui avrebbe fatto bene fare danza la iscrisse alla Scuola della Scala. “Quando ero piccola prendevo il tram per andare alla Scala: prima la linea 13 che mi portava in piazza Fontana, poi, quando mi trasferii, la 23” raccontava Carla. A lei piaceva tutto della sua Milano, la nebbiolina e l’atmosfera ovattata dei quartieri come Brera. Oggi nebbiolina Milano se ne vede poca spesso quando vado trovo il cielo più azzurro che in Liguria, ma la Milano del dopo guerra invece era così come la raccontava Carla e come la fece vedere Vittorio de Sica ne suo film Miracolo a Milano.

Ma la nuova Milano, se ha subito cambiamenti da un punto di vista meteorologico, certo non è cambiata nel suo affetto per chi l’ha rappresentata così magnificamente come la piccola grande Carla. Per questo il sindaco della città, Giuseppe Sala, ha chiesto ad Atm, l’azienda che gestisce il trasporto pubblico cittadino, di dedicare a Carla Fracci un tram della linea 1, quella che conduceva il padre tranviere della stella della danza, e che transita davanti al teatro alla Scala. Ed ora questo tram esiste e ricorderà Carla Fracci per sempre a tutti coloro che ci saliranno sopra.

Carla Fracci sul tram insieme al padre

La Fracci anche quando ha raggiunto la grande fama che tutti conosciamo, quando dalla periferia sia era trasferita in via Santo Spirito, non ha mai dimenticato le sue origini e l’aria che aveva respirato da bambina. Ma soprattutto non ha mai smesso di pensare a quel papà coi baffi che la teneva per mano quando scendeva dal tram per farle oltrepassare la porta del teatro più importante del mondo.

Francesca Camponero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi