Ann Drower, la splendida insegnante dell’Hamburg Ballet School va in pensione

Lo scorso maggio mi sono recata alla scuola di ballo dell’Hamburg Ballet per un corso di aggiornamento e di quell’esperienza ricordo particolarmente una lezione a cui ho assistito e che vedeva Ann Drower tenere un corso per bambini.

Ann Drower con alcune allieve

Ebbene appena ho visto entrare in aula quei bimbi, tutti bellissimi, tutti precisissimi  e tutti ordinatissimi mi sono veramente venute le lacrime a gli occhi . Non avevo mai visto nulla di simile in Italia!

Ann Drower, una splendida signora dai capelli bianchi cortissimi, ha più di 44 anni di esperienza professionale alle sue spalle; prima faceva parte del balletto di Amburgo come ballerina e in seguito è rimasta all’interno della struttura gestita da John Neumeier come insegnante per la scuola diretta da Gigi Hyatt .

Ann dirige non solo le lezioni in età prescolare, ma è anche responsabile della prova di tutti i giochi che gli studenti di balletto affrontano nelle esibizioni del balletto di Amburgo. Dopo 44 anni di brillante carriera L’Hamburg Ballet comunica che Annie andrà in pensione alla fine di questa stagione. Un vero peccato penso io, perché questa donna ha uno spirito assolutamente giovanile, ma probabilmente è stata una sua scelta che va assolutamente rispettata.

John Neumeier e Annie Drower

La  Drower che è arrivata ad Amburgo nel 1976 ha subito preso parte in “Agon” che era nel programma di Amburgo nella stagione 1976/1977, ha poi danzato come solista ne “Le Sacre”, sicuramente uno dei suoi pezzi preferiti di John Neumeier, è stata poi coinvolta nelle prove di “Illusions – like Swan Lake” al Bavarian State Ballet di Monaco e via dicendo. Ma per lei il momento più bello è stato quando John Neumeier  le ha offerto di lavorare con i giovanissimi studenti delle scuole materne. Di tutto questo lungo periodo le piace ricordare i numerosi tour  in cui ha accompagnato i ragazzi che si esibivano nei vari balletti di Neumeier in Giappone, Baden-Baden, a Genova, Parigi, Costa Mesa e Cagliari, e di recente anche a  Venezia.

Con i giovanissimi la personalità di Ann brilla davvero! Il suo istinto alla pedagogia è forte e ammirevole in quanto sa essere estremamente severa e allo stesso tempo amorevole con i bambini “ una specie di Mary Poppins”, come lei stessa afferma.

Lavorare con lei è un’ incredibile gioia e lo si vede benissimo sui volti di quei bimbi quando sono alle sue lezioni. Molti di loro sono naturalmente cresciuti ed  hanno intrapreso la loro carriera, ma non hanno mai smesso di rimanere in contatto con la loro maestra. “Penso che sia bello sapere che stanno bene e sono felici ovunque vadano” dice la  Drower  “La cosa più importante per me è che i bambini non perdano mai il loro desiderio di ballare”. E come sarebbe possibile con un’insegnante del genere?

Grazie Annie.

Francesca Camponero

[Nella foto in alto gli allievi della Scuola di Ballo dell’Hamburg Ballet]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi