È Davide Bombana il nuovo direttore del ballo del Massimo di Palermo

In un periodo di buio per l’ambiente dello spettacolo e della danza in particolare in cui le uniche cose che pullulano sono ancora le lezioni in casa trasmesse on line sui vari social, per fortuna una buona notizia, di qualità, che ci riporta alla buona danza: la nomina di Davide Bombana a Direttore del Corpo di ballo del Teatro Massimo di Palermo.

Il Teatro Massimo di Palermo

Di Davide Bombana abbiamo già parlato in diversi nostri articoli, lo abbiamo ricordato quando nel 1979 giovanissimo assieme a Paola Cantalupo si è esibito al Festival Internazionale del Balletto di Nervi, in cui la coppia era a fianco di grandi stelle come Elisabetta Terabust, Vladimir Vasiliev e Ekaterina Maximova e tanti altri; ne abbiamo parlato per le sue ottime prestazioni come coreografo del corpo di ballo del Wiener Staatsballett ai Concerti di Capodanno degli anni 2012, 2015 e 2018; per la sua coreografia di Romeo e Giulietta presentata a Ferrara nel novembre 2016 che vedeva in scena un nutrito cast di 17 giovani danzatori dello Junior Balletto di Toscana, e per un’altra coreografia dedicata alla stessa tragedia shakespeariana, creata alla Volksopera di Vienna su incarico di Manuel Legris, per cui è stato vincitrice del Premio Nazionale Austriaco “Musica e teatro 2019”.

Insomma Bombana ha indubbiamente alle spalle una carriera straordinaria, che è stata adeguatamente presa in considerazione dal sovrintendente del Massimo di Palermo Giambrone: “Questa nomina conferma la volontà della Fondazione di investire nel Corpo di Ballo come componente strategica del suo progetto artistico e darà un contributo importante alla riprogrammazione e alla ripartenza del Teatro dopo i lunghi mesi di sospensione di tutte le attività dal vivo. – ha detto Giambrone – Siamo al lavoro per ripartire prima possibile naturalmente anche con il nostro Corpo di Ballo. Benvenuto a Davide Bombana la cui storia personale è garanzia di qualità, creatività e capacità di rilanciare la compagnia”.

Davide Bombana in sala prove

Bombana, che ha accettatto la proposta lusinghiera del Sovrintendente come una grande sfida in un momento indubbiamente difficile per i teatri come questo, ha dichiarato: “Il periodo di estremo disagio ed insicurezza che stiamo vivendo a causa del Covid 19, ha reso vulnerabili tutti i settori della cultura e dello spettacolo ed in special modo quello della danza. Conscio che mai come in questo momento siano necessari grande forza d’animo e senso di responsabilità, sono felice e lusingato di accettare la proposta del Teatro Massimo e di Francesco Giambrone di dirigere il Corpo di Ballo ed entrare a far parte del suo team artistico. Accanto alla mia volontà di creare per la compagnia nuovi lavori o riproporne alcuni dal mio repertorio, è mia ferma intenzione, oltre ad invitare coreografi internazionali di grande fama e maestri di indubbia qualità, continuare a proporre al pubblico di Palermo titoli del grande repertorio, in un continuo equilibrio tra tradizione ed innovazione”.

Otre ad augurare buon inizio lavoro a Bavide Bombana Informadanza è certo che la presenza di una figura di spicco come la sua completerà il team artistico del Teatro palermitano nel segno della qualità e dell’internazionalizzazione.

Francesca Camponero

[Nella foto in alto Davide Bombana]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi