Torna il Festival di Teatro Akropolis con un occhio di riguardo alla danza butoh

Teatro Akropolis arriva alla decima edizione di Testimonianze ricerca azioni, in programma a Genova dal 7 al 17 novembre 2019. L’obiettivo del festival è quello di mettere a confronto le linee di ricerca dei gruppi e dei performer, stabilire, sulla base di una precisa visione artistica che mette in relazione il nostro tempo con la tradizione, un confronto con le arti dinamiche e i loro linguaggi.

Tadashi Endo

Come sempre il festival, con la direzione artistica di Clemente Tafuri e David Beronio, dà molto rilievo alla danza e quest’anno è alla danza butoh che dedica un’intera giornata a Palazzo Ducale, sabato 9 novembre, organizzata in collaborazione con Palazzo Ducale – Fondazione per la Cultura e con il patrocinio del Consolato generale del Giappone a Milano e dell’Istituto giapponese di Cultura in Roma. Giornata che si configura come un evento unico nel panorama nazionale, un’occasione di spettacolo e riflessione che mette a confronto i maestri che hanno lavorato a questa disciplina fin dalle sue origini con le ultime generazioni di performer.

Luca Alberti, Memories of the past (foto di Davide Colagiacomo)

Venerdì 8 novembre è in programma l’incontro Butoh. Il linguaggio del corpo nel teatro-danza giapponese tra tradizione e sperimentazione, che si terrà al CELSO – Istituto di Studi Orientali, con i danzatori giapponesi Tadashi Endo e Yumiko Yoshioka, tra i maggiori esponenti di questa rivoluzionaria forma d’arte, introdotti da Emanuela Patella.

Sabato al Ducale si esibiranno alcuni artisti di rilevanza internazionale, come Tadashi Endo in prima assoluta con SOULS IN THE SEA. Homage to the refugees who lost their lives in the Mediterranean Sea, in cui rivive l’odissea dei migranti, i loro sogni e la loro morte. Alessandra Cristiani debutta in prima assoluta con Corpus delicti, ispirato all’arte di Egon Schiele. 100 Light Years of Solitude di Yumiko Yoshioka, in prima nazionale, si ispira a Cent’anni di solitudine di Gabriel García Márquez. Nel corso della giornata Samantha Marenzi coordina l’incontro Danza, scrittura, libri. Il caso del Butoh, con Katja Centonze, Raimondo Guarino, Alessandro Pontremoli, e inaugura la mostra fotografica Corpus imaginis, con immagini sue e di Alberto Canu, nella Sala Liguria.

Beast without Beauty, di Carlo Massasi (foto di Melissa Ianniello)

La danza è anche rappresentata da C&C Company / Carlo Massari, che presenta i due spettacoli Beast without Beauty giovedì 7 novembre al Teatro Akropolis e A peso morto. Lui, Lei e l’Altro venerdì 8 novembre, performance site-specific in luogo ancora da definire. Il primo è una riflessione sulla crudeltà dei rapporti interpersonali, il secondo un’azione che riflette sui cambiamenti e le dinamiche sociali a partire dalle periferie. Sempre l’8 novembre, a Teatro Akropolis, Alessandro Bedosti con Das Spiel (mit Antonella) mette in scena un gioco infantile, sereno e spaventoso, sospeso lievemente sul mistero delle nostre vite, guidato dal desiderio di interrogare la morte. Aline Nari, il mattino del 12 novembre al Teatro Akropolis, si esibisce per i bambini delle scuole elementari con Luce, in cui la danza, la parola, l’animazione grafica e i giochi con diverse sorgenti luminose sono strumenti per coltivare il cercatore di domande, il filosofo che è in ogni bambino.

Il 17 novembre a Villa Durazzo Bombrini saranno protagoniste le danze tradizionali e popolari del Sud Italia. Come l’anno scorso sul palco della festa ci saranno gli Alla Bua, gruppo etnomusicale salentino che trascinerà il pubblico in un concerto di pizzica e taranta dal titolo Pizzica pizzica. I Ritmi e i canti di guarigione che gli Alla Bua hanno portato in tutto il mondo chiuderanno quindi la decima edizione del festival.

Francesca Camponero

[Nella foto in alto: Tadashi Endo]

Per maggiori informazioni e prenotazione dei biglietti:
Teatro Akropolis – Via Mario Boeddu 10, Genova, Sestri Ponente
info@teatroakropolis.com – www.teatroakropolis.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi