Il centro storico di Genova si anima con la Danza nel Borgo di Prè

Via Prè

Non c’è genovese che non conosca il borgo di Prè, cuore  del centro storico genovese, che si affaccia sul bacino del porto vecchio. Sulle origini del toponimo esistono diverse interpretazioni: secondo una di queste Pré deriva da “prati”, che in dialetto si dice proei, in dipendenza del fatto che anticamente la zona, non ancora edificata, era tutta prati e orti; secondo un’altra interpretazione il termine deriva dall’abbreviazione del sostantivo “prede”, poiché qui sbarcavano le navi da guerra col bottino; una terza lettura rimanda a certe carte del XII secolo dove la zona è indicata come ad praedia, cioè verso i poderi, con riferimento ancora una volta ai terreni coltivati.

Ma qualunque siano le origini della parola Prè resta il fatto che questa zona di Genova tra piazza sant’Elena e piazza Truogoli di Santa Brigida, è sempre stata affascinante e visitatissima da tutti i turisti, malgrado anche la sua nomea di essere malfamata.

La danza nel centro storico di Genova

Ebbene da domani questa zona sarà movimentata più del solito grazie al festival “DANZA NEL BORGO DI PRÈ” che è diventato una realtà che animerà i vicoli e le piazzette del luogo fino  al 13 luglio.

La rassegna, che coinvolge le realtà che hanno aderito alla call lanciata dall’assessorato al commercio e al turismo, si inserisce fra le iniziative avviate dall’amministrazione comunale per rivitalizzare e rilanciare l’area di via Prè, piazza sant’Elena e piazza Truogoli di Santa Brigida, territorio dalle moltissime potenzialità. Tutti gli appuntamenti sono condivisi con il Museo Teatro della Commenda del circuito Mu.Ma.

Via Prè

“Un progetto di riqualificazione che al momento, lo ricordo, vede la fase istruttoria delle domande del bando per l’affitto gratuito di locali commerciali della pubblica amministrazione – ha detto l’assessore Paola Bordilli  Da tempo l’Amministrazione sviluppa idee e impegna energie per riaccendere la bellezza del centro storico e, in questo specifico caso, quelle della zona di Prè caratterizzata da un autentici tesori ritrovati da fare scoprire ai genovesi e ai turisti”.

Questa proposta innovativa e coinvolgente ha permesso di predisporre un calendario che abbina l’energia e la professionalità di ballerini di ogni età con la bellezza architettonica e le unicità del nostro centro storico. Ecco gli spettacoli che terranno a battesimo la prima edizione di“DANZA NEL BORGO DI PRÈ”:

  • Piazza dei Trogoli di Santa Brigida

    venerdì 7 giugno: alle ore 19 in piazza della Commenda e alle 20 in piazza Truogoli di S. Brigida l’associazione Dadoblu proporrà la piéce “Fino a Qui”, riflessione danzata sul rapporto con l’altro eseguita da: Beatrice Bisacchi, Federico Bruno, Carlo Fizzotti, Mila Ogliastro, Teresa Pellegrino e Barbara Torrazza;

  • sabato 8 giugno: dalle ore 18 alle 21 in piazza Truogoli di S. Brigida, la scuola Caribe Club offrirà esibizioni e lezioni di ballo libero e bachata;
  • domenica 9 giugno: dalle ore 17 alle 20 in piazza Truogoli di S. Brigida, l’associazione Slidin’Shoes Swing Dancers proporrà esibizioni di swing accompagnate da una selezione musicale curata da Davide Serini.

Francesca Camponero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi