La trilogia di Čajkovskij per la Stagione Danza del Carlo Felice

Presentata venerdì 6 luglio nel primo foyer del teatro Carlo felice di Genova la stagione 2018-19 che si aprirà con un musical, An American in Paris di Gershwin, nuovo allestimento del teatro con WEC World Enterainment Company.

Balletto di Astana, Lo Schiaccianoci

Per quello che invece riguarda la programmazione danza, il teatro ho deciso di portare in scena la trilogia di Čajkovskij che, come sappiamo, comprende Il Lago dei Cigni, La Bella Addormentata e Schiaccianoci, qui in ordine di composizione, ma che invece al Carlo Felice sono stati programmati cosi: a dicempre partirà Schiaccianoci in date 20 (20.00 A), 21 (15.30 G – 20.00 B), 22 (15.30 F – 20.00 L), 23 (15.30 C), poi a seguire a gennaio 2019 sarà la volta de Il Lago dei Cigni Gennaio in date 11 (15.30 G – 20.00 A), 12 (15.30 F – 20.00 B ), 13 (15.30 C) e a chiudere infine La bella addormentata il 31 gennaio (20.00A) per proseguire a Febbraio 2019 in queste date 1 (15.30 G – 20.00 B), 2 (15.30 F – 20.00 L ), 3 (15.30 C).

I primi due spettacoli sono ad opera del BALLETTO DEL TEATRO ASTANA OPERA con cui oramai da anni il teatro genovese ha aperto un’importante collaborazione di interscambi. Lo schiaccianoci che vedremo è quello nella storica versione del coreografo russo Yuri Grigorovich, recentemente festeggiato in patria in occasione del suo novantesimo compleanno. I primi ruoli sono cossi distribuiti: per Marie ad Anel Rustemova / Aigerim Beketayeva/ Madina Basbayeva, mentre nel ruolo del Prince si alterneranno Bakhtiyar Adamzhan / Yerkin Rakhmatullayev / Tair Gatauov, per Drosselmeyer saranno Ildar Shakirzyanov / Olzhas Makhanbetaliyev ad eseguirlo. A dirigere l’orchesta sarà il Maestro Arman Urazgaliyev.

Il lago dei cigni a programma vede la nuova versione coreografica Altynai Asylmuratova ( direttrice della compagnia cazaka) da quella tradizionale di Marius Petipa e Lev Ivanov del 1895, con scene di Ezio Frigerio e costumi di Franca Squarciapino. Ad alternarsi il ruolo di Odette–Odile saranno Aigerim Beketayeva / Madina Basbayeva, quello di Siegfried sarà sostenuto da Olzhas Tarlanov / Yerkin Rakhmatullayev, mentre i Von Rothbart saranno Zhanibek Imankulov / Arman Urazov. A dirigere l’orchestra genovese ancora una volta Arman Urazgaliyev.

Balletto sul ghiaccio di San Pietroburgo, La Bella Addormentata

Diverso invece l’ultimo balletto della trilogia in quanto sul palco del Carlo Felice tornerà il ghiaccio per portare La bella addormentata danzata dal BALLETTO SUL GHIACCIO DI SAN PIETROBURGO, esperimento bene riuscito in passato e che arriva alla sua terza esibizione nella nostra città. Le coreografie sono di Konstantin Rassadin direttore della compagnia, e la regia di Oleg Stepanov. Direttore d’Orchestra Arkady Shteynluch.

Fuori stagione e facente invece parte della programmazione Spin-off, Paquita ad opera del Balleto del Teatro dell’Opera di Chelyabinsk (18 e 19 novembre 2018). Purtroppo in questo caso il balletto sarà eseguito su musica registrata.

Francesca Camponero

[Nella foto in alto: Il Lago dei Cigni del Balletto di Astana]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi