Buon compleanno a Marco Pierin

marco-pierin-fileminimizer
Marco Pierin

Oggi l’etoile Marco Pierin compie 59 anni, e non si direbbe certo vedendolo! Sappiamo tutti che danza è un vero toccasana per mantenersi giovani, ma Marco ha un qualcosa in più, per come lo conosco io, è un eterno ragazzo, vivo, vivace e sempre proiettato al futuro. Si è innamorato della danza a 6 anni perchè rimasto incantato dall’aver visto in tv il “Lago dei Cigni” del Bolshoi di Mosca, nel quale danzavano Maja Pliseyskaja e Nikolai Fodeyechev, e così terminate le elementari ad 11 anni esprime ai genitori la voglia di danzare. Dopo qualche titubanza da parte della famiglia, Marco entra alla Scuola della Scala dove termina i suoi studi nel 1977, essendo l’unico maschio del suo corso.

A soli 16 anni è invitato alla Scuola del Teatro Bolshoi di Mosca per un corso di perfezionamento che per lui, come per altri danzatori scaligeri, è stata un’esperienza straordinaria, una grande opportunità in cui il giovanissimo ballerino riesce ad avere consapevolezza delle sue capacità e potenzialità in quel faticoso mestiere che ha scelto e che sarà poi il futuro della sua vita.

pierin-savignano
Marco Pierin e Luciana Savignano

Subito dopo il Diploma entra a far parte del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, che nel 1980 lo nomina solista e nel 1981 primo ballerino. Nel 1985, inizia il suo percorso come guest star internazionale, e in questo ruolo, danza nei maggiori Teatri del mondo, avendo come partner, molte tra le più prestigiose interpreti del balletto. Nella sua lunga carriera ha avuto il piacere e la fortuna di lavorare con artisti come Maurice Béjart, Roland Petit, Uwe Scholz, John Butler e Nicolas Beriozov di cui ricorda il debutto nel “Lago dei Cigni” al fianco di Luciana Savignano nel 1980.

Attualmente dopo una lunga ed importante carriera, Pierin si dedica all’insegnamento, è stato  infatti guest teacher in numerose compagnie internazionali, tra le quali, il Teatro alla Scala di Milano, il Teatro San Carlo di Napoli, il Teatro Municipal de Rio de Janeiro, il National Ballet of Canada a Toronto, il Royal Swedish Ballet a Stoccolma, Les Ballets de Montecarlo e molte altre.  Lo fa con passione come è stato sempre nella sua vita, preparando giovani talenti della danza. L’insegnamento per lui  è una vera e propria vocazione, un’amore che non gli fa assolutamente rimpiangere di non essere più sul  palco.

Tanti auguri caro Marco!

Francesca Camponero

Un pensiero riguardo “Buon compleanno a Marco Pierin

Il tuo commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi