Verso la terza edizione del Vignale Monferrato Festival

VIGNALE MONFERRATO FESTIVAL 2017
III EDIZIONE

Si apre con Giulietta e Romeo del Balletto di Roma
In vendita promozionale i biglietti per le due repliche

Torna il Vignale Monferrato Festival, ideato e promosso dalla Fondazione Piemonte dal Vivo, con la consulenza artistica di Gigi Cristoforetti.

Dal 23 giugno al 16 luglio 2017 è in programma la terza edizione: il festival rispecchia le potenzialità di un territorio dove una proposta spettacolare di qualità si coniuga con l’attrattività turistica di una terra patrimonio mondiale Unesco. Il cartellone è dedicato all’eccellenza della danza internazionale, spaziando nei diversi linguaggi dell’arte coreutica, per raccontarne contaminazioni e declinazioni, per incontrare pubblici eterogenei attraverso una proposta artistica di livello internazionale in dialogo con tutti i soggetti coinvolti.

Vignale, centro nevralgico del festival, Casale Monferrato, Moncalvo diventano il palcoscenico naturale di una rassegna che tra giugno e luglio propone il meglio della creatività contemporanea, con compagnie provenienti da tutto il mondo e un programma di alta formazione.

Ad aprire il festival il 23 e 24 giugno in Piazza del Popolo a Vignale arriva lo spettacolo Giulietta e Romeo del Balletto di Roma, con le coreografie di Fabrizio Monteverde.

Torna, in un riallestimento pensato da Fabrizio Monteverde stesso, una creazione che segue fedelmente il testo di Shakespeare e la celebre partitura di Prokovief ma che riesce comunque a essere, anche secondo le critiche dell’epoca, straordinariamente e meravigliosamente “asciutta”.

Proprio questo è l’aggettivo più adatto alla vocazione di Monteverde a indagare fino all’essenza centrale e all’essenzialità anche le storie e le emozioni più ampie e senza confini. La vicenda di Monteverde si sposta dalla fair Verona a un paese italiano mediterraneo – che incarna anche un qualsiasi sud – tra tradizioni, leggi furibonde e inesorabili, sentimenti di odio e di amore sublimi, divisi tra bellezza e ferocia. A esasperare ancora di più le emozioni dei personaggi, è anche il tempo in cui si muovono: non più un medioevo giocoso ed esotico come quello Shakespeariano, non più un medioevo romantico come quello ottocentesco, ma il secondo dopoguerra del Novecento, con tutte le sue tensioni tra tradizionalismo e spinta a ricostruire e rinnovare.

Un’audace manipolazione del patrimonio originale che non è velleitaria né di “comodo”, ma un approfondimento essenziale dei sentimenti e delle idee universali che ancora fanno breccia nei lettori di Shakespeare e che risuonano ancora più forti nella loro traduzione in danza, attraverso la bravura di Fabrizio Monteverde e degli interpreti di Balletto di Roma.

Per non perdere l’apertura del festival a Vignale, è stata ideata una promozione speciale: dal 4 al 28 aprile sono in vendita al Teatro Municipale di Casale (nei consueti orari di apertura della biglietteria) e su vivaticket.it biglietti ridotti a 12 euro per assistere a una delle repliche di Giulietta e Romeo.

Il programma completo del festival sarà disponibile a maggio.

www.piemontedalvivo.it – tel. 011 4322902

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi