HabitData dance performance a Lugano

ariella vidach – aiep presenta in occasione della 25° edizione del FIT FESTIVAL Festival internazionale del teatro e della scena contemporanea

Martedì 4 ottobre 2016 – h.20.30
Teatrostudio Lac

HABITdata
dance performance
versione studio di 30 minuti
dopo lo spettacolo – incontro con gli artisti.

HABITdata, nuovo lavoro della Compagnia Ariella Vidach AiEP, debutta a Lugano nell’ambito del prestigioso festival internazionale FIT, presso lo spazio Teatro Studio LAC martedì 4 ottobre alle ore 20.30.

La performance prosegue l’indagine che la compagnia esplora da anni, sperimenta le potenzialità della tecnologia dell’automazione applicate alla coreografia. Un braccio robotico in scena instaura un dialogo con i danzatori. Gli esiti coreografici di questo studio sono il risultato di una riflessione generata dal contrasto tra la dimensione tecnologica e quella organica. Due mondi alla ricerca di un equilibrio, che si rivela attraverso il delicato processo cognitivo che scaturisce dall’attenzione e dall’ascolto.

Ideazione e regia Ariella Vidach, Claudio Prati
Coreografie Ariella Vidach
Interpreti Silvia Bastianelli, Gloria Dorliguzzo, Manolo Perazzi
Programmazione robotica Massimiliano Davì / Maxeffects
Disegno sonoro/Prograudio Alessandro Perini
Grafica interattiva e visiva Sebastiano Barbieri
Programmazione Max-Msp Paolo Solcia
Produzione 2016/17 AIEP
Co-produzione FIT Lugano / Festival MilanoOltre / IAC Malmoe
Con il sostegno di DECS CANTON TICINO/SWISSLOS, DAC LUGANO, MIBACT ROMA, NEXT REGIONE LOMBARDIA, COMUNE DI MILANO

ph.Mik di Savino - HABITdata

INGRESSO/BIGLIETTI INTERO CHF 18.– / Ridotto CHF 12 fino a 20 anni
INFO/PRENOTAZIONI www.luganoinscena.ch Teatro Studio Lac Piazza Bernardino Luini 2, Lugano____Tel. 041(0)588664222

AVVENTURE IN ELICOTTERO PRODOTTI – AIEP via Rava 6, CH-6974 Aldesago (Svizzera) +41(0)919710232 via procaccini 4 I-20154 Milano tel.+39023450996 info@aiep.org www.aiep.org

ARIELLA VIDACH AIEP AVVENTURE IN ELICOTTERO PRODOTTI
AiEP è un laboratorio artistico che ha fatto delle nuove tecnologie un punto di ricerca espressiva attenta all’innovazione del linguaggio e centrata su contenuti attuali come quello della percezione del proprio corpo nei confronti dell’ambiente virtuale. In oltre vent’anni di attività i direttori artistici, Ariella Vidach (coreografa e danzatrice) e Claudio Prati (videoartista), hanno esplorato l’utilizzo dei media interattivi in relazione al corpo e al movimento, creando opere d’arte multimediale sempre più raffinate e suggestive. Oltre alla produzione di spettacoli, AiEP svolge presso la Fabbrica del Vapore di Milano un importante ruolo di diffusione delle conoscenze sulle tecnologie interattive applicate all’arte performativa, organizzando festival e residenze produttive per giovani autori.
Dopo aver fondato a Lugano, nel 1988 l’Associazione culturale Avventure in Elicottero Prodotti)per la produzione e promozione delle arti multimediali, nel 1996 viene creata a Milano la compagnia di danza contemporanea Ariella Vidach – AiEP, con lo scopo di approfondire la ricerca nell’ambito delle nuove tecnologie digitali applicate alla danza e alle arti performative. Da allora il confine tra corpo, coreografia e sistemi interattivi si è andato assottigliando e le interferenze tra arte e tecnologia sono diventate sempre più suggestive.
La compagnia aiep è stata insignita nel 2013, per il lavoro innovativo e di ricerca tra tecnologia interattiva e danza , con il premio WSA e-content creativity promosso dalle Nazioni Unite.

Avventure in Elicottero aiep – via Rava 6 CH-6974 Aldesago / info@aiep.org
Ariella Vidach aiep via procaccini 4 I-20154 Milano / www.aiep.org

Claudio Prati / Videomaker e regista
Nato a Berna nel 1954, si diploma in ginnastica e sport all’ ETH di Zurigo nel 1979 e frequenta dal 1982 al 1986 l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano diplomandosi in scultura con il prof. Alik Cavaliere e la scuola del Piccolo Teatro nel corso specializzazione mimo e pantomima. Dal 1986 al 1988 studia alla New York University con il prof. Peter Campus nei corsi M.A di Videoart e Special Project Mixed Media, Contact Improvisation, presso Movement Research e PS122, danza contemporanea negli studi di M.Cunnigham e A.Nikolais e danza in alcune performance di Elisabeth Streb e Yoshiko Chuma. Nel 1988 fonda a Lugano l’associazione culturale Avventure in Elicottero Prodotti (AiEP) con cui produce performance multimediali e organizza rassegne, workshop di teatro, danza e nuove arti visive e nel 1996 crea con Ariella Vidach la Compagnia Ariella Vidach – A.i.E.P., con cui produce spettacoli e performance interattive presentate in numerosi festival europei. Nel ’98 è membro della giuria internazionale del prestigioso “Premio PIXEL IMAGINA – INA” a Montecarlo. Realizza come regista diversi lavori di video danza, come elicon silicon (1994) exp (1997) ed altri co-prodotti dalla RSI come e-motions (2000 menzione speciale al festival Coreografo Elettronico di Napoli), Les Buffers (2003) Cromosonic (2007). Conduce con Ariella Vidach laboratori e seminari dedicati al rapporto tra danza, multimedia e all’interattività a Milano e a Lugano. Dal 2005 cura la regia di MEET THE MEDIA GURU una rassegna che presenta le personalità culturali internazionali più significative del nostro tempo. Guida dal 2005 al 2011, come capofila per la svizzera, i progetti Interreg INnet e Tec Art Eco, laboratori, seminari e festival dedicati al rapporto tra performance, teatro, danza, multimedia, interattività ed ecologia nell’area insubrica – Como, Lugano e Gallarate. Tra il 2009 ed 2011 è co-direttore artistico dei progetti NAO Nuovi Autori Oggi impegnandosi nella promozione e diffusione dei saperi legati alle nuove tecnologie nel contesto dell’arte performativa e nella coreografia. Produce diverse performance di danza interattiva tra cui .MOV (2009) presentato in occasione dei mondiali di ciclismo a Mendrisio, RELAIS (2012) e VOCset (2014) presentate in vari festival e teatri internazionali. Vive e lavora a Lugano e a Milano.

Ariella Vidach / Coreografa e danzatrice
Nata ad Umago nel 1956 (Croazia), ha vissuto negli Stati Uniti per una decina d’anni, dove si forma artisticamente con i più significativi coreografi della generazione moderna e postmoderna: Trisha Brown, Twyla Tharp, Dana Reitz, Steven Petronio, Steve Paxton, Bill T. Jones. Inizia a produrre sue coreografie nel 1980 ed i suoi lavori vengono presentati negli Stati Uniti, in Canada, Germania, Olanda, Francia, Svizzera, nella Repubblica Slovacca, in Slovenia e Macedonia. Nel 1988 è co-fondatrice di AiEP Lugano e nel 1996 crea a Milano la compagnia di danza Ariella Vidach – AiEP con la quale realizza gli spettacoli multimediali con tournée, laboratori e seminari che partecipano a Festival e Rassegne in Italia, Turchia, Canada e Stati Uniti. All’inizio del 2005 viene inaugurato all’interno della Fabbrica del Vapore di Milano il DiDstudio, centro di formazione, promozione e ricerca sulla danza contemporanea. Insegna alla Civica Scuola Paolo Grassi e continua la sua attività di ricerca e produzione con la compagnia, nonché l’impegno nella divulgazione della ricerca tra danza e tecnologie interattive con i progetto NAO Nuovi Autori Oggi e Tec Art Eco, di cui è direttrice artistica. Vive e lavora a Milano e a Lugano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi